You’re in the army now. Oh, oh you’re in the army, now – sicuramente conosci il ritornello di questo famoso pezzo del gruppo Status Quo. I brani relativi all’esercito ce ne sono tanti, così come i libri, i film o… i trends nella moda. Uno di questi di certo sono gli anfibi da uomo. Vedrai che queste mega solide scarpe sono ideali non solo ad un concerto metal, ma anche negli outfit quotidiani.

Gli anfibi sono delle scarpe molto specifiche: pesanti, massicce, con delle origini militari. Hanno però molti vantaggi, che puoi tranquillamente sfruttare per distinguerti dalla massa.

Anfibi: scarpe con una discendenza ribelle

Indubbiamente, la prima cosa che salta in mente pensando agli anfibi sono le subculture ribelli. Certo, sono calzature preferite dei punk, skinhead, metallari o goti, che venivano riconosciuti dal colore dei lacci che erano soliti indossare.

Tuttavia, la moda urbana ha cambiato un po’ la percezione degli anfibi, che sono diventati la base per i look fuori dagli schemi. Le scarpe in stile militare non sono più soltanto un modo per esprimere la ribellione o un’ottima attrezzatura da concerto, grazie alla quale potrai sopravvivere alla danza pogo. Scopri come inserirle negli outfit casual o persino quelli semi-formali.

Lo sai che…?

I classici anfibi riescono a pesare anche 1,5 kg. Un maggiore peso, oltre alla costruzione massiccia della tomaia e suola, aggiunge loro una rinforzatura aggiuntiva. Di solito sono: lamiera all’altezza delle dita e talloni, e bulloni.

Vale la pena sottolineare che i modelli originali, come gli anfibi Altercore o Dr. Martens, sono caratterizzati da un’eccezionale qualità di realizzazione con materiali pregiati. I produttori si adoperano al massimo per la loro produzione. Comunque, guarda tu stesso una serie di brevi video che mostrano come vengono create le leggendarie scarpe Dr. Martens:

Anfibi alti da uomo: come indossarli per tutti i giorni

Inizierò dalla classica, cioè dagli anfibi alti da uomo abbinati ai pantaloni neri. Puoi indossare questo look in due modi diversi:

1. Metti i pantaloni neri attillati dentro gli anfibi. Con questo outfit starà bene ad es. un maglione grigio con bottoni e un chiodo nero in pelle. Gli anfibi blu scuro Dr. Martens, che vedi qui sotto, ti serviranno anche per comporre tanti altri abbinamenti.

4028

Anfibi neri stanno benissimo con pantaloni neri attillati.

2. Indossa un paio di pantaloni a gamba più corta, come i joggers, oppure fai dei risvolti. Questa opzione ti permetterà anche di esporre i calzini colorati, il che è una tendenza urbana. Completa il look con una long sleeve bordeaux o con una felpa con cappuccio. Gli anfibi grigi che vedi in foto qui sotto sono abbastanza insoliti, quindi se cerchi dei colori più universali, sostituiscili con la variante bordeaux o con disegni e borchie.

4029

Photo by Clarisse Meyer on Unsplash

Pantaloni universali, scarpe universali: anfibi e jeans

Gli anfibi da uomo stanno benissimo anche con i jeans, sia azzurri che quelli più scuri.

4030

Hai voglia di un pizzico di stile retrò? Metti una T-shirt bianca con stampa dentro i jeans chiari a gamba dritta con orli sfrangiati. Aggiungi una cintura nera in pelle, che corrisponderà con il colore e il materiale degli anfibi. Completa il look con degli occhiali scuri.

Anfibi imbottiti: scarpe uomo per stagioni fredde

Gli anfibi sono anche calzature perfette per l’autunno o per l’inverno. All’interno dei modelli alti si trovano anche le solette in feltro e un’imbottitura aggiuntiva. Come indossare gli anfibi nelle giornate fredde?

Una buona idea sarà abbinarli ad un giubbotto di pelle foderato in pelliccia.

O magari sei un amante dei cappotti lunghi? Abbinato agli anfibi, ad un dolcevita e ai jeans oldschool acquisirà un’aura di mistero oscuro ed intrigante.

Alti o bassi?

Probabilmente molte persone, soprattutto i fan accaniti di questo modello, ritengono che gli anfibi dovrebbero essere o alti o niente. Tuttavia, sono presenti anche nella versione di scarpe basse in pelle. A quanto pare, vale la pena avere nella scarpiera sia la classica variante alta, ma anche gli anfibi bassi. Perché? Per almeno tre diverse ragioni!

In primo luogo, le scarpe basse puoi facilmente impiegare negli outfit semi-formali. Per questo tipo di abbinamenti saranno ideali gli anfibi bassi, che puoi tranquillamente indossare con i pantaloni da abito.

In secondo luogo, ti consentiranno di evidenziare gli stilosi calzini con print, e ciò apre la porta a illimitati esperimenti con la moda. Perché i calzini puoi cambiare come fossero caramelle!

In terzo luogo – non soffrirai tanto caldo, come succede con gli anfibi alti. Dunque, è un’ottima soluzione per primavera ed estate.

Indipendentemente dal fatto che tu preferisca gli anfibi alti o bassi, grazie ad essi potrai creare tantissimi outfit di tendenza, ai quali aggiungeranno un pizzico di carattere ribelle – con queste calzature è impossibile annoiarsi o apparire mediocri!

Foto principale: Photo by K I L I A N on Unsplash

Autore

Katarzyna Wierzchołowska

Sono una grande amante degli orsi. Traggo ispirazioni principalmente dal cinema, dai libri e dalla città viva e vibrante, motivo per cui mi sta più a cuore lo streetwear. Nella moda mi affascinano i grandi ritorni, specialmente quelli degli anni '80 e '90.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi