Sicuramente conosci la borsa a tracolla, la piccola pochette e anche il bauletto. La grande varietà di borse, però, non finisce qui. Un modello classico altrettanto popolare è la hobo bag. Cosa significa, come è fatta e come abbinarla?

La borsa hobo deve assolutamente esserci nel tuo guardaroba se vuoi creare uno stile ispirato agli anni ‘60 e ‘70.

Cos’è la borsa hobo?

Iniziamo dalle basi, ovvero dalle caratteristiche principali della hobo bag. Con questo termine vengono definite delle borse piuttosto grandi di un materiale morbido, spesso a forma di mezzaluna e con effetto increspato. Si tratta solitamente di borse monospalla.

Il modo più comune per indossare la borsa hobo è quello di portarla di traverso. Questo modello assomiglia un po’ alla borsa secchiello per via della sua forma non irrigidita, tuttavia è privo di coulisse.

Lo sai che…?

Il termine “hobo” deriva dalla lingua inglese e significa “vagabondo”. Il nome della borsa e la sua forma sono ispirati ai fardelli dei senzatetto.

Borse hobo famose

Per prima borsa hobo si intende il secchiello creato negli anni ‘50 dalla maison Gucci. Questo accessorio poco appariscente era uno dei modelli preferiti di Jackie Kennedy. La First Lady degli Stati Uniti veniva spesso fotografata con la caratteristica borsa del brand, ossia con il modello Fifties Constance, per cui la casa di moda ha deciso di ribattezzare l’accessorio in onore della sua grandissima fan. Il prezzo di questa borsa è di circa 1500 euro, ma su escarpe.it trovi delle alternative più economiche.

La borsa indossata da Jackie O è piaciuta così tanto alle altre donne che presto questo tipo di accessorio è comparso anche nelle collezioni di altre case di moda. Un modello iconico ricercato fino ad oggi è la borsa Prada Hobo, amato per la sua universalità e capienza.

Come abbinare una hobo bag?

Questa borsa particolare è perfettamente adatta agli outfit casual e informali. Lo stile libero delle hobo bags è piaciuto agli hippies negli anni ‘60 e ‘70 non solo a quelli di sesso femminile, in quanto il loro prototipo (la sopramenzionata Gucci Jackie) era un modello unisex. Oggi vengono portate esclusivamente dalle donne, ma il fatto che questo tipo di borsa si sposi benissimo con gli outfit in stile boho è rimasto invariato.

7746

Abbina la borsa hobo al vestito leggero e ai tronchetti.

La borsa hobo può essere utilizzata anche come elemento di un outfit girly estivo, composto da T-shirt e gonna maxi a fantasia. Grazie a questo accessorio pratico e capiente potrai avere a portata di mano tutte le cose necessarie.

7747

Hobo è una borsa ideale per le vacanze.

Queste borse esistono anche in una versione un po’ più elegante o addirittura gioiellosa. Alcuni produttori, al posto della cinghia, utilizzano la catenella, grazie a ciò la hobo bag sarà adatta anche agli outfit semi-formali con una camicia di jeans e gli skinny bianchi.

7748

La borsa hobo è un’opzione non solo da giorno.

Le borse hobo di dimensioni più ridotte e con una tracolla più corta staranno bene anche con degli outfit formali. Ricorda, però, che per questo tipo di occasioni occorre scegliere dei modelli in tonalità tenui di base e privi di elementi decorativi.

Autore

Agnieszka Ślęzak

Anche se sembra che le Converse e i tacchi non vanno d'accordo, sono proprio questi tipi di scarpe che preferisco di più. Nel mio guardaroba prevale il nero spezzato con motivi floreali. Nella vita privata sono amante dello humour nero, degli animali e dei film di Quentin Tarantino.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi