Una star, un’attivista e un’icona di stile americana, Eva Longoria, ha creato una linea di scarpe in collaborazione con eobuwie.pl. Le pumps, le sneakers e i sandali − firmati con il nome dell’attrice di “Desperate Housewives” − ci estasiano con la loro sensualità femminile. Delle tappe della nascita di questa collezione unica sto parlando con Katarzyna Bermes, un’attenta realizzatrice dell’intero progetto.

Come si è svolta la sessione a Los Angeles, e se Eva Longoria aveva i suoi capricci? Leggi l’intervista per scoprire i gossip da dietro le quinte!

Come è venuta fuori la collaborazione: eobuwie-Eva Longoria? Chi è l’ideatore e, cosa più importante, come ha reagito Eva alla proposta?

Noi del gruppo eobuwie.pl (di cui fa parte escarpe.it) osserviamo attentamente i cambiamenti nel settore calzaturiero. E sebbene in commercio dominano le scarpe sportive e le sneakers, abbiamo notato che molte donne cercano delle calzature più femminili − adatte per l’ufficio, per un incontro con gli amici o per una passeggiata. Così è nata l’idea di creare una collezione dedicata alle donne moderne! Donne che svolgono contemporaneamente tanti ruoli nella vita, e in ciascuno di questi vogliono sentirsi a proprio agio, mantenere stile e classe.

Abbiamo deciso di invitare a collaborare con noi una star, lo stile della quale rispecchia le esigenze delle nostre clienti, e la quale si realizza attivamente in svariati ruoli. Eva Longoria si è mostrata molto entusiasta circa la creazione di una collezione di scarpe per donne e ci ha suggerito tantissime idee.

6140

Nella collezione di Eva Longoria prevalgono le scarpe con tacco.

Eva Longoria, secondo molti giornalisti, è considerata la star più gentile di Hollywood. Mi puoi raccontare com’è stata la collaborazione con lei? È andato tutto liscio o ci sono state delle complicazioni? 

Ci ha sorpresi con la sua energia e diligenza! Sempre preparata e puntuale, sapeva benissimo che collezione di scarpe vuole creare e come presentarla al mondo. Sul set fotografico ci metteva il 200%, era difficile tenerle passo. Eva ha una forte personalità e prende molto sul serio il lavoro, ma non le manca il senso dell’umorismo e il distacco.

Eva Longoria ama dedicarsi alla passione. Ho saputo che all’apertura del suo ristorante, ha scelto da sola la tappezzeria dei divani e la texture delle tende. In che misura partecipava alla creazione delle scarpe da lei firmate? Suggeriva i colori o i materiali?

Devo ammettere che non conosco le quinte di questa avventura culinaria, ma riesco a crederci! Eva si impegna al massimo in tutto ciò che fa. Ogni modello viene attentamente valutato in base alle tendenze del momento, alla scelta dei materiali, all’altezza del tacco, ai dettagli, alla rifinitura… Nulla è stato casuale! L’attrice sceglie volentieri i modelli della propria collezione per i suoi outfit quotidiani, cosa che possiamo vedere sul suo profilo Instagram.

Come è facile notare, la nuova collezione è piena di sensualità femminile! Queste scarpe rispecchiano lo stile quotidiano di Eva Longoria? Ha detto qual è il suo modello preferito?

Eva sa come giocare con la moda, trarre ispirazione dai trend, ma anche interpretarli a modo suo. Riesce ad abbinare perfettamente le sue camicie e i blazer ben tagliati alle ciabatte da un design semplice e raffinato. Un trench primaverile lo indossa con le espadrillas, ma di solito possiamo vederla con dei sandali con tacco a spillo. Eva sceglieva da sola le scarpe per la campagna fotografica e si vedeva che ci si sente a proprio agio.

Anche se nella collezione prevalgono i tacchi, non sono mancate le sneakers o le espadrillas. Qual era l’obiettivo creando l’assortimento, doveva essere un’offerta universale dedicata a tutte le donne? Alla fine Eva Longoria è un mix tra Casalinga Disperata e Donna di Successo.

La star attribuisce la massima importanza alla qualità dei materiali e al processo di lavorazione delle scarpe, e allo stesso tempo ci tiene che le scarpe siano profilate adeguatamente e comode da indossare. L’intera collezione fa un forte riferimento allo stile quotidiano di Eva Longoria, il design è originale, ma moderato ed elegante. A mio avviso, è come se fosse un messaggio per ognuna di noi: ehi, ti meriti di sentirti bella in ogni circostanza! Gioca con la moda e lascia che sottolinei il tuo stile e personalità.

Eva Longoria è un’icona di stile indiscussa. Per caso sai chi è la sua fonte di ispirazione – la sua amica Victoria Beckham?

Lo stile di Eva è libero, femminile, a volte un po’ nonchalante. Penso che non deve imitare né copiare nessuno, la sua forza proviene dal suo animo. Piuttosto è Eva a ispirare le sue amiche a puntare sui nuovi capi e a indossarli in modo non scontato.

Secondo te, cosa significa questa collaborazione per l’azienda polacca? Si vedono già i primi effetti?

Già nei primi giorni la collezione è stata accolta molto bene sia in Polonia che all’estero, e questo è per noi motivo di grande soddisfazione. Alle clienti piace il design, apprezzano la costruzione e chiedono quando ci saranno altri modelli. Dall’inizio di marzo è possibile acquistare la collezione di scarpe di Eva Longoria anche nel negozio online di moda premium − modivo.it, che appartiene alla stessa società.

6141

Dalla sinistra: stiletto argento EVA LONGORIAsandali con zirconi EVA LONGORIA, sandali rossi EVA LONGORIAsandali EVA LONGORIA

Hai la sensazione che avete fatto l’impossibile, avete oltrepassato un confine? Questa è la prima collaborazione così importante, non solo a livello dell’azienda, ma su scala nazionale.

Proprio così è l’azienda eobuwie.pl. Non abbiamo paura delle sfide e siamo sempre un passo avanti agli altri. Abbiamo oltrepassato i limiti tecnologici, attuando un innovativo sistema di scannerizzazione dei piedi esize.me*. Abbiamo introdotto una formula moderna dei negozi, in cui le scarpe vengono ordinate sui tablet*. Adesso è il momento di rivoluzionare il settore della moda e di collaborare con una star di fama mondiale!

* al momento disponibile solo in Polonia

Basta dare un’occhiata al profilo Instagram della star per notare che lei stessa alimenta la promozione. Anzi, è il motore dell’intera collezione! Che sensazione si prova a vedere i tag eobuwie e modivo sul profilo di Eva Longoria: onore, gioia?

Eva è la testimonial della nuova collezione. Seguo con interesse a cosa abbinerà il prossimo modello di scarpe, che idea di outfit mostrerà. È un grande piacere lavorare con una persona che mette così tanto cuore in ciò che fa e crede nei risultati di questo lavoro.

Ci sveli qualche gossip da dietro le quinte? Com’è stata la realizzazione della sessione a Los Angeles, capitava di scherzare oppure tutti cercavano di essere seri?

Eva è molto professionale, sul set si è presentata in anticipo ed era difficile convincerla a fare una pausa. È un’attrice e modella esperta, perciò posare per lei è stato un gioco da ragazzi. Subito è andata d’accordo con la fotografa Gosia Turczyńska, ed era molto gentile con tutto lo staff. Abbiamo vissuto un momento di terrore, quando una nostra collega è entrata con impeto dalla porta in vetro del giardino. Per fortuna, nessuno si è fatto male, e lo shooting si è fermato solo per un attimo. Poi abbiamo scherzato tutti su questa situazione.

Sono curiosa di come ti sentivi lì? C’era stress oppure chill out totale?

Fin dall’inizio ho voluto realizzare questo progetto a Hollywood, perché Eva Longoria è per me la personificazione del sogno americano: un’attrice talentuosa, una mamma premurosa, una donna attiva. La sessione fotografica registra diversi momenti della sua giornata, le sue svariate emozioni. È un racconto su una donna forte, consapevole del suo valore, che si sente bene in ogni situazione e stimola tutti gli altri all’azione. Mi occupo di campagne pubblicitarie per eobuwie.pl già da 7 anni, ma questa è stata la mia prima collaborazione con una star. Fortunatamente Eva è una persona molto alla mano, è gentile, concreta e aperta a cooperare.

6142

Dalla sinistra: sneakers metallizzate EVA LONGORIAsandali con tacco a spillo EVA LONGORIAsandali con tacco largo EVA LONGORIA, espadrillas oro EVA LONGORIA

Che idea ti sei fatta di Eva? Pensi che potrebbe essere una buona amica? Non so, magari è lunatica?

È molto creativa, socievole e disponibile al dialogo. Sa esattamente cosa si aspetta e lavora sodo per ottenerlo. Ha una forte personalità, lo si vede dalla sua postura o dalla stretta di mano. Tuttavia, non è per niente altezzosa.

Vorresti indossare le scarpe firmate Eva Longoria? Quale dei modelli ti è piaciuto di più? Io ho apprezzato molto le ciabatte e i sandali traforati.

Ne ho già 2 paia! (risata) Ho un debole per le scarpe, ma cerco di comprare solo quelle che mi servono veramente. Al momento ho nella mia scarpiera i sandali con tacco e le ciabatte di Eva Longoria. Sono delle scarpe che “fanno l’outfit”.

6143

Le ciabatte traforate Eva Longoria ci seducono con la loro eleganza.

Pensi che questa collezione sarà la prima e l’ultima vostra collaborazione? O magari è solo l’inizio di una grande avventura? Dopo le scarpe ci saranno le borse, i portafogli…?

Questa collezione ha avuto un grande successo, per cui credo che è piuttosto l’inizio dell’avventura. Per ora siamo concentrati sulle calzature che vogliamo dedicare alle donne di ogni età, consapevoli delle proprie esigenze.

Puoi dirci chi ha stabilito i prezzi delle scarpe? Sinceramente, pensavo che saranno un po’ più alti. Insomma, dopotutto è Eva Longoria!

Effettivamente, i prezzi non sono esorbitanti, specialmente considerando la qualità delle scarpe e il cognome che le rappresenta. Perciò, invito tutte su escarpe.it e modivo.it. Ragazze, non ha senso aspettare oltre!

6144

Dalla sinistra: slingback beige EVA LONGORIA, ciabatte gialle EVA LONGORIA, ciabatte oro EVA LONGORIA, ciabatte bianche EVA LONGORIA

Katarzyna Bermes − Marketing Communication Manager in eobuwie.pl. Si occupa di gestire team creativi e progetti nell’ambito della comunicazione di marketing. Ha un forte debole per le scarpe.

Autore

Agnieszka Bednarek

Sono un'esteta, l'entusiasta di abbinamenti non convenzionali e delle Dr. Martens. Credo, come Salvador Dali, che la base di ogni successo è il vestito. Nella vita privata esploro i segreti del cucito e dell'artigianato. Definisco ciò che è indefinito.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi