Hai problema a ritrovarti tra tutti i tipi di abiti e mocassini? Per non parlare di capire come abbinarli per apparire al meglio? Ti darò una mano io e ti spiegherò quali tipi di mocassini si abbinano meglio con i determinati modelli di abiti.

I mocassini da barca, le loafers o magari le driving mocs? Scopri quale tipo di mocassini abbinare al tuo abito.

Driving mocs, cioè mocassini da autista

Nonostante, il nome possa suonare estraneo, di sicuro hai in mente i mocassini a forma classica, ma con la suola con delle scanalature. Sono proprio le driving mocs, ossia i mocassini per autisti – uno dei modelli di scarpe da uomo più popolari in Italia. È proprio grazie alla suola speciale che queste scarpe non scivolano sui pedali della macchina, grazie a ciò sono perfette per guidare l’auto senza preoccuparsi né per la sicurezza, né per la comodità. Probabilmente, è proprio agli uomini italiani che dobbiamo il modo in cui solitamente vengono indossate queste calzature: con l’abito di lino o di cotone, in versione estiva, un po’ più casual. Puoi benissimo indossarli anche con dei completi misti, composti da pantaloni chino e blazer a fantasia.

Penny loafer, noti anche come mocassini penny

Penny loafers non sono altro che dei mocassini con una suola sottile in pelle con un piccolo tacchetto. Invece la classica tomaia di queste calzature, più o meno all’altezza del collo del piede, possiede un cinturino trasversale con un’apertura lineare, dove in passato si inserivano le monete di un penny. È proprio grazie a questa curiosità che questo tipo di mocassini deve il suo nome.

Lo sai che…?

Negli anni ‘30 del secolo scorso, la moneta di un penny bastava per fare una chiamata dalla cabina telefonica pubblica, per questo i gentiluomini volevano averla sempre a portata di mano. Da qui deriva il nome penny loafers.

Questo tipo di mocassini, per molti anni veniva indossato soltanto per gli outfit informali, ma dalla fine degli anni ‘60 hanno cominciato ad indossarlo anche con l’abito elegante. Queste calzature si prestano perfettamente agli abiti informali, soprattutto di lana, di lino o in tweed.

Tassel loafer, cioè mocassini con nappine

I mocassini con nappine sono scomparsi per un po’ di tempo, ma qualche stagione fa sono tornati di moda in grande stile. Attualmente è uno dei modelli di mocassini più popolari, che possiamo vedere nelle foto su Instagram o sui fashion blog. Cosa caratterizza questo modello? Di solito ha le punte più sottili dei mocassini penny, e la sua cucitura assume la forma della lettera U ed è liscio (senza increspature). Sulla tomaia non c’è il cinturino trasversale, ma al posto suo ci sono due nappe. Questo tipo di mocassini sta benissimo con gli abiti estivi, ma anche con quelli classici. Attualmente è considerato come il modello più elegante dei mocassini da uomo.

Deck shoes, cioè mocassini da barca

L’inventore dei mocassini da barca è Paul Sperry, il marinaio e l’inventore americano, che ha progettato la suola con scanalature, la quale impedisce ai marinai di scivolare sulla barca. Per lo stesso motivo, i mocassini da vela possiedono la suola bianca – il suo compito era quello di evitare di sporcare il pavimento di bordo. Da allora, la tomaia dei mocassini da barca è evoluta nella sua forma, fino a quella che possiamo vedere oggi in giro. È caratterizzata da colore blu scuro o blu e il laccio intrecciato attorno alla caviglia, che originariamente serviva per adattare queste scarpe ai piedi del marinaio. Questa è decisamente la versione di mocassini meno elegante, strettamente associata alla stagione estiva, perciò indossali esclusivamente con completi misti di giacca e pantaloni, e con blazer chiari di lino.

Autore

Ewelina Gajoch

Sono amante dell'alta moda, tuttavia di solito scelgo l'intramontabile stile francese, ispirandomi alle influencer parigine. Nella vita privata sono appassionata d'arte, in particolare di pittura di Edward Hopper, di viaggi brevi e lunghi e di Harry Potter.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi