Tie dye: cos’è?

3 min.

La tendenza del tripudio di colori nel guardaroba è iniziata già da qualche stagione. Il tie dye, ovvero la tecnica di dipingere materiali in macchie irregolari e colorate, è stata promossa dagli hippy, ma oggi letteralmente tutti indossano scarpe e vestiti variopinti. Qual è la storia di questo trend colorato? Come indossare magliette, tute e scarpe tie dye? Diamo un’occhiata agli outfit direttamente da Instagram.

La moda non invecchia, e qualcosa che andava 40 anni fa ritorna in auge ancora più forte. Il tie dye ha conquistato il mondo e ha guadagnato un vasto numero di fan e appassionati.

Tie dye: una tendenza colorata con radici hippie

La storia dell’abbigliamento colorato e tinto in modo irregolare risale alla seconda metà degli anni ’60 e agli inizi degli anni ’70, quando nacque il movimento hippy. Con il crescere della rivoluzione che proclamava la ribellione dei giovani (figli dei fiori) contro gli adulti, crebbe anche l’amore per il trend del tie dye. I vestiti dipinti personalmente erano uno strumento per gli hippie per manifestare la loro libertà, creatività e individualismo.

Tie dye negli anni ‘90

La tendenza multicolore è tornata in auge negli anni ’90 grazie a Kurt Cobain, frontman dei Nirvana, che non ha mai nascosto il suo amore per le T-shirt e per i pantaloni di velluto a coste slavati e colorati. E così con la nascita della musica grunge fiorì anche il tie dye.

Tie dye: come tingere vestiti fai da te?

Nonostante le apparenze, l’arte del tie dye non è così difficile. L’effetto tie dye si ottiene combinando diversi coloranti insieme in modo irregolare. Puoi fare i tuoi vestiti tie dye usando tinte specifiche, elastici, bicarbonato di sodio e tessuto di cotone bianco.

  1. Immergi il tessuto di cotone in acqua con bicarbonato sciolto, strizzalo e stendilo su una superficie protetta.

  2. Attorciglia il tessuto afferrando il centro e girandolo intorno all’asse della tua mano (per formare una “chiocciola”).

  3. Usa un elastico per legare il tessuto.

  4. Tingi il tessuto a tuo piacimento. Puoi usare diversi coloranti o uno solo, dipende da te!

  5. Lascia asciugare il tessuto tinto per una mezza giornata o giù di lì e poi lavalo con un ciclo delicato.

  6. Fatto!

Abbigliamento tie dye nei guardaroba delle celeb

Il boom dei capi tie dye è stato avvistato, per la prima volta dall’epoca d’oro degli anni ’90, durante le sfilate delle grandi case di moda, come Prada e Dior, per la primavera e l’estate 2019. Da allora, il tie dye è rimasto negli armadi delle celebrità, e la sua popolarità non sta affatto calando. Sappiamo già che i vestiti variopinti saranno indossati anche nella stagione primavera-estate 2021.

La tendenza del tie dye viene promossa, tra gli altri, dal popolare marchio danese Ganni, che è famoso per combinare lo stile classico con un tocco di nonchalance. La collezione di Ganni propone magliette multicolori, pantaloni e persino giacche di jeans.

Tute tie dye

Sono estremamente popolari i pantaloni della tuta tie dye, e soprattutto i completi con la felpa corta. La fashion influencer polacca Julia Kuczyńska, nota come Maffashion, ha recentemente indossato un tale completo. La fashionista ha scelto una tuta in tonalità pastello fumé e l’ha abbinata a delle chunky sneakers bianche (MUST della stagione primavera-estate 2021!).

Effetto tie dye sulla camicia

L’abbigliamento tie dye non riguarda solo le tute, le magliette e lo stile casual. Ispirati all’outfit di Demi Lovato e crea un outfit informale con elementi eleganti.

Camicia tie dye + pumps arancioni + borsetta = outfit ideale per un party!

Tie dye sugli accessori

La tendenza tie dye impazza non solo sui vestiti e sulle scarpe, ma anche sugli accessori. Le modelle famose, le it-girls e le star indossano anche cappelli variopinti. Spesso li abbinano a capi d’abbigliamento colorati, il che non risulta affatto pacchiano. Il più grande vantaggio del tie dye? È impossibile esagerare!

Wyświetl ten post na Instagramie.

Post udostępniony przez Hailey Rhode Baldwin Bieber (@haileybieber)

Tie dye per bambini

La moda tie dye è entrata anche negli armadi dei bambini. Le mamme di tutto il mondo vestono i loro bambini con abbigliamento e scarpe multicolori. È stato l’outfit della piccola Stormi, la figlia di Kylie Jenner a conquistare Instagram qualche tempo fa e a deliziare tutti i fan del tie dye per bambini!

I vestiti colorati portano gioia nei nostri armadi, annunciano il sole, l’estate e le vacanze. Stanno bene sia con lo stile casual, sia con quello un po’ più formale. Preparati per la stagione estiva e sii trendy con il tie dye!

Consigliamo

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi