Da genitore esperto sicuramente sai che sono poche le cose che riescono a distogliere il bambino dai giochi – la pioggia, il fango o le pozzanghere non sono un problema, ma anzi un divertimento! Per consentirgli le attività spensierate a prescindere dal meteo e garantire la sicurezza, attrezza la sua scarpiera con delle scarpe adeguate. In questo caso sono insostituibili gli stivali di gomma. Ma quali stivali da pioggia saranno i migliori? A cosa prestare attenzione durante il loro acquisto?

Questo tipo di scarpe, a differenza di scarpe da ginnastica o di scarpe basse, grazie ai materiali e alla suola adeguati, è resistente, impermeabile e assicura la giusta aderenza alla superficie umida.

Come scegliere gli stivali di gomma da bambino?

Scegliendo qualsiasi tipo di scarpe per bambini – non solo gli stivali da pioggia – fai attenzione alla taglia giusta. È importante che i piedi del bambino abbiano circa un centimetro di spazio libero. In questo modo avrai la sicurezza che il tuo bambino si sentirà a suo agio, e i suoi piedi avranno la piena libertà di movimenti. Perciò, prima di ogni acquisto, misura la lunghezza della soletta del bambino.

Gli stivali da pioggia differiscono da altri tipi di scarpe per la tomaia realizzata in gomma. Questo materiale è impermeabile e non assorbe l’acqua. Quindi non c’è il rischio che l’umidità possa rovinarlo. È importante che la gomma sia spessa ma elastica – in modo da non limitare i movimenti del bambino.

Le basi solide

Un elemento essenziale degli stivali di gomma per bambini, che garantisce la sicurezza su un terreno scivoloso è la loro suola. Solitamente è realizzata di caucciù o gomma. Questi materiali garantiscono una buona aderenza, eliminando il rischio di scivolare, il che nel caso di folli giochi infantili è abbastanza difficile. Una buona soluzione è anche la scelta di suola antiscivolo realizzata di un mix di gomma e materiale sintetico – è più leggera e più resistente all’usura. Controlla la forma della suola. Non dovrebbe essere totalmente piatta – quella dotata di dentini è la garanzia di un’aderenza migliore al terreno difficile.

Importante!

La gomma, nonostante molti vantaggi, non è permeabile all’aria. Quindi evita assolutamente di far indossare al bambino gli stivali di gomma a piedi nudi – questo potrebbe comportare le abrasioni dolorose.

Quali stivali da pioggia da bambino acquistare? Una manciata di consigli pratici

Durante la scelta di stivali di gomma da bambino è importante anche la loro altezza. La lunghezza ottimale è quella a metà polpaccio o più lunga. In questo modo diminuisce la possibilità che l’acqua penetri all’interno della scarpa. I modelli bassi scegliete per le passeggiate nelle giornate di sole, ma nei terreni umidi – ad es. al bosco o sul lago. Alcuni modelli di stivali di gomma hanno la chiusura a coulisse che impedisce alla pozzanghera o al fango di entrare dentro la scarpa. In questo modo potrai adattare le calzature ai piedi del bambino. L’utilizzo di materiale impermeabile è una protezione aggiuntiva contro la pioggia.

111

Quali stivali di gomma scegliere per un bimbo più piccolo? I produttori ci tengono che anche i bambini dell’asilo possano riuscire ad indossare senza problemi questo tipo di calzature, e per questo motivo spesso le attrezzano di manici sull’orlo del gambale. Con le prime gelate vale la pena prendere in considerazione gli stivali da pioggia imbottiti con pelliccia calda e morbida. All’occorrenza si può togliere l’imbottitura, per cui tali stivali di gomma possono essere utili al tuo bambino per tutto l’anno.

Se ti stai chiedendo dove comprare gli stivali di gomma per bambini, ne trovi un’ampia scelta su internet. Su escarpe.it hai 30 giorni per il reso gratuito senza conseguenze. Adesso che sai già quali stivali da pioggia scegliere per il tuo bambino, non ti resta altro che iniziare lo shopping!

Autore

Agnieszka Ślęzak

Anche se sembra che le Converse e i tacchi non vanno d'accordo, sono proprio questi tipi di scarpe che preferisco di più. Nel mio guardaroba prevale il nero spezzato con motivi floreali. Nella vita privata sono amante dello humour nero, degli animali e dei film di Quentin Tarantino.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi