Après ski: che stile è e da quali capi d’abbigliamento è composto?

3 min

Ha dominato le tendenze dell’inverno 2021/22, ha scatenato un ritorno nostalgico agli outfit da sci delle celebrità anni ’80 e ha catturato l’attenzione delle personalità più influenti della moda. Lo stile après ski è fatto di grandi stivali da neve, piumini e borse di pelliccia. In breve, tutto ciò che è di moda questo inverno. Quale abbigliamento e quali accessori caratterizzano l’amatissima moda “dopo sci”?

Tra i trend dominanti nelle più note stazioni sciistiche del mondo ci sono soprattutto tute colorate in stile Lady Diana, piumini di varie lunghezze, ma anche – lo spiritus movens della moda sciistica – gli accessori.

Après ski: cos’è?

Il termine après-ski deriva dalla lingua francese, significa letteralmente “dopo sci” e si riferisce al modo di trascorrere il tempo dopo essere scesi dalla pista. Il dress code post-sciata viene applicato presso le più famose stazioni sciistiche internazionali. Tra le località preferite dalle star, dove l’après ski è tornato in auge, ci sono la chiassosa e divertente città di St. Anton in Austria, la lussuosa capitale alpina francese di Chamonix, famosa per i suoi party esclusivi fino all’alba, e la città svizzera di Zermatt, dove chic ed eleganza regnano sovrani.

I singoli elementi del guardaroba in stile Après-ski sono stati i principali trend dell’inverno 2021/22 nelle collezioni dei migliori stilisti. Ecco 7 ingredienti per creare un look post-sciata alla moda.

N° 1 dello stile Après-ski: piumini

Non c’è stile après ski senza piumini. Li indossiamo in diverse lunghezze. Quest’inverno vanno di moda sia i piumini lunghi oversize che i piumini corti come quelli proposti da Prada. Gli stilisti ci offrono la possibilità di scegliere tra modelli neri (la scelta di Ciara) e quelli in colori sgargianti che richiamano la disco e gli anni ’80.

N° 2 dello stile Après-ski: tute da sci

Le tute da sci in stile après ski non hanno nulla in comune con i completi imbarazzanti da cui fuggivamo in gioventù. Quelle più alla moda sono ispirate allo stile disco degli anni ’70 e ’80. Gli stilisti amano presentare modelli in colori fluo e sfavillanti. La tuta può essere in piumino o meno. Sono in voga non solo le varianti a pezzo unico, ma anche i piumini coordinati per colore con i pantaloni trapuntati. I più gettonati sono quelli firmati Bogner e Perfect Moment.

N° 3 dello stile Après-ski: maglioni caldi

Gli elementi chiave del guardaroba après ski sono le morbide felpe, i dolcevita pesanti e i maglioni stampati in tessuti caldi di altissima qualità. Punta sui classici colori beige e bianco, che si sposano benissimo con texture interessanti come la trama a trecce o le frange, e sul nero in compagnia di stampe. Completa l’outfit con pantaloni larghi e Moon Boot.

N° 4 dello stile Après-ski: doposci donna

Cosa sarebbe l’après ski senza gli stivali da neve? Non sapremo la risposta a questa domanda, perché le grandi e calde scarpe invernali sono parte integrante dello stile fuori pista. I più apprezzati sono i Moon Boot. Possono essere alti, bassi alla caviglia, neri o bianchi, così come fluo o metallizzati per un look space age. Tra le scelte più frequenti delle celebrità ci sono anche gli stivali da neve Inuikii, che incantano con la loro gamma di colori pastello.

Vedi anche >>> Stivali da neve Moon Boot: le scarpe che hanno conquistato tutto il mondo

N° 5 dello stile Après-ski: scaldacollo e passamontagna

Lo stile après ski non esisterebbe senza gli accessori. Tra quelli più alla moda per la stagione autunno inverno 2021/22, hanno una posizione forte lo scaldacollo e il passamontagna, ossia il cappello e la sciarpa in uno. In passato considerati solo un elemento pratico dell’outfit da sci, oggi rappresentano non solo un accessorio caldo, ma anche di tendenza. Scegli quelli morbidi e a maglia che coprono la testa, il collo e talvolta anche la bocca e il naso.

N° 6 dello stile Après-ski: occhiali da sole e maschere da sci

Un must dell’outfit da sci è la maschera. Protegge gli occhi dai raggi del sole, dalla neve e da possibili danni meccanici. Quando lasci le piste ed entri nell’après ski, sostituisci la maschera con degli occhiali da sole, ma dimentica le montature delicate e le lenti piccole. Opta per grandi occhiali a specchio ispirati proprio alle maschere da sci.

N° 7 dello stile Après-ski: borse pelose

Il complemento più fashion dei look après ski è un trend da passerella: la borsa pelosa. I designer fanno a gara per creare il modello più amato dalle celebrità. Offrono borse in pelliccia sintetica, morbido peluche e pelo lungo. Le dimensioni non contano – puoi indossare sia quelle grandi XXL, offerte ad es. da Jenny Fairy (la borsa della foto sotto è disponibile a questo link), sia le piccole borse pelose a mano, di cui va matta Marina Łuczenko-Szczęsna, ma anche in una versione elegante – con catena e con motivi animalier.

Se vuoi distinguerti nella moda da sci e affascinare con un look di tendenza come quelli delle località svizzere, vestiti in stile après ski. Che tu abbia intenzione di rilassarti in una capanna di legno davanti al camino, di esplorare i villaggi locali o di sorseggiare una cioccolata calda nel centro della città, il dress code “dopo sci” sarà la scelta migliore.

Immagine copertina: Photo by Princess Diana Archive/Getty Images

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.
Articoli consigliati
Iscriviti alla nostra newsletter e ...Ricevi uno sconto di €10 per il tuo primo acquisto!
Controlla in negozio
sneakers donna firmate, zaini donna particolari, new balance donna, scarpe bambino saldi, scarpe guess donna, birkenstock saldi, scarpe liu jo, scarpe uomo saldi

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi