Anche se, secondo la tradizione, al ricevimento di nozze dovrebbe brillare la sposa, non c’è nulla di male se anche tu, da ospite, vuoi apparire al meglio in questa occasione. Ed in più non lamentarsi di dolori, vesciche ed abrasioni alla fine della cerimonia. Quali scarpe scegliere per il ricevimento, per presentarsi bene e poter ballare tutta la notte?

Solo al pensiero di una festa che dura una notte intera preferisci restare a casa? Non c’è motivo! Applica i seguenti consigli e scopri che le scarpe comode da cerimonia esistono!

Tacchi per ricevimento di nozze

Inizierò dalla classica. La maggior parte di noi al pensiero di un’occasione speciale – la quale senza dubbio è la cerimonia nuziale – sceglie dalla scarpiera un paio di tacchi eleganti e alla moda. Non c’è da meravigliarsi – questo modello sottolinea bene le gambe, snellisce e slancia la silhouette e dona la femminilità. Ricorda però che durante il ricevimento dovresti prima di tutto divertirti, per cui rinuncia ai tacchi altissimi fino alle stelle. Un ottimo compromesso tra la comodità ed un aspetto elegante sono le scarpe con tacco 8 cm. Camminarci e ballarci non è una grande sfida, ed in più sono ideali sia con un abito da sera che con un vestito da cocktail.

Se non i tacchi, allora cosa?

Non vuoi rinunciare alle scarpe con tacco ma non ti senti a tuo agio con uno stiletto sottile? Un’opzione davvero trendy e molto più comoda saranno le décolleté con tacco largo. Grazie ad una superficie del tacco più ampia, il peso del corpo sarà distribuito uniformemente sul piede. Questa è la soluzione ideale per le donne con dei polpacci importanti – il tacco più massiccio bilancerà le proporzioni, facendo sembrare le gambe più snelle otticamente.

Se ti stai chiedendo quali scarpe saranno ideali per un vestito lungo da ricevimento, te lo dico subito – stiletto con plateau. Sono più alte delle classiche décolleté, ma grazie alla platform danno un maggior comfort durante la camminata – ed è proprio questa la cosa essenziale ad un ricevimento di nozze. E in estate? Opta per i sandali traspiranti ed eleganti – quelli con tacco sottile e con tacco largo sono incredibilmente femminili ed inoltre garantiscono la giusta traspirabilità.

Scarpe da ricevimento con tacco basso

Sarebbe appropriato indossare le scarpe basse al ricevimento di nozze? Ma certo! Non sono per niente meno eleganti dei modelli con tacchi alti. Le donne che non vogliono rinunciare ai centimetri aggiuntivi di altezza, dovrebbero puntare sulle décolleté con tacco basso. I modelli di colore beige sono quelli che si abbinano praticamente a tutte le mise. Per la cerimonia nuziale vale la pena scegliere le décolleté decorate – in voga sono quelle con tacchi ricoperti di zirconi.

Le ballerine nel ruolo di scarpe da ricevimento nuziale? Perché no! Le scarpe piatte sono la soluzione per le donne per le quali il benessere conta più di ogni altra cosa e hanno intenzione di divertirsi sulla pista tutta la notte. È un’opzione per te se hai paura che con i tacchi sarai più alta del tuo partner. Non devi preoccuparti che le ballerine non saranno abbastanza eleganti. Le scarpe stilose di un taglio formale faranno sì che farai una bella impressione.

Il consiglio della stilista:

Se scegli le scarpe senza tacco per la cerimonia, non abbinarle agli abiti da sera svasati, poiché la silhouette potrebbe sembrare appesantita.

Come abbinare le scarpe ad un abito da ricevimento nuziale?

Hai già il modello, ma il colore? Sul nostro blog abbiamo già consigliato quali scarpe abbinare al vestito: bianco, nero, blu scuro, giallo, a fiori e leopardato. Grazie a queste guide, scegliere le scarpe giuste non sarà più un problema. Sai già quali scarpe indossare con un vestito da ricevimento, ma hai paura che non ti staranno bene? Scopri come allargare le scarpe con tacco, per essere preparata ad una notte piena di follie!

Autore

Agnieszka Ślęzak

Anche se sembra che le Converse e i tacchi non vanno d'accordo, sono proprio questi tipi di scarpe che preferisco di più. Nel mio guardaroba prevale il nero spezzato con motivi floreali. Nella vita privata sono amante dello humour nero, degli animali e dei film di Quentin Tarantino.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi