Le novità tecnologiche nel settore calzaturiero devono aumentare le possibilità degli atleti professionisti di raggiungere il successo, ad es. nella corsa. Ogni anno diventano sempre più leggere, perché questo è stato l’intento di Bill Bowerman, uno dei fondatori della Nike. Dopo che i nomi più importanti dalle copertine delle riviste battono i record indossando questo tipo di scarpe, tutti iniziano a utilizzare le soluzioni moderne nelle calzature. Per il consumatore finale è un’informazione fantastica, perché sia tu che io stiamo semplicemente più comodi.

Photo by Nike

Il posto in questa selezione è assolutamente casuale, perché ci si trovano le scarpe che sono in cima alla scala tecnologica. Non è un mistero che le aziende vanno avanti e cercano nuove soluzioni allo scopo di superare la concorrenza. Così è stato nel caso dei sistemi Air, Flyknit e Boost. E così può essere anche con quello che succede attualmente nel mondo delle scarpe – stampa 3D.

Under Armour ArchiTech Futurist

Non appena qualcosa viene stampato in 3D, significa che è al top della tecnologia nel settore delle calzature. Nella stampante viene fatta la suola della scarpa, il che si vede benissimo guardandole da vicino. La suola deve essere ottima in termini di ammortizzazione. La tomaia è – diciamo – classica, dove il materiale utilizzato per la sua costruzione è tipico per Under Armour Speedform. Il sistema di chiusura delle scarpe sono i lacci + zip, il che appare bene e futuristico – come l’intera scarpa. La cosa interessante è che il modello Futurist si poteva acquistare al prezzo di 300 dollari.

Nike Zoom Vaporfly 4%

Adoro questa scarpa, la amo con un amore sinceramente vero, materno. Capisci quanto è geniale questa calzatura solo nel momento in cui la tocchi, anzi quando la sollevi. Io ho la versione standard delle Zoom Vaporfly e già questa è incredibilmente leggera, ma quella migliore, in cui correvano i signori durante la prova di battere il record nella maratona, è qualcosa di meraviglioso. Ho avuto l’occasione di toccarla e sollevarla a New York, me ne sono innamorato! Nelle Zoom Vaporfly 4% è stata applicata la migliore e la più avanzata suola, che la Nike abbia mai fabbricato – ZoomX.

7080
Photo by GO, flickr

Scopri l’offerta di scarpe running Nike su escarpe.it

E qui una piccola precisazione da un Runner: La gradazione è la seguente. Nike Zoom Vaporfly Elite > Nike Zoom Vaporfly > Nike Zoomfly. I corridori battevano il record nella versione Elite, ossia la piastra in carbonio e la tomaia in Flyknit. Elite è una versione personalizzata fatta su misura per i runner. Zoom Vaporfly possiede la piastra in carbonio, mentre Zoomfly ha la piastra in nylon.

Nike HyperAdapt 1.0

Ahh, questa scarpa non poteva mancare in questa classifica. Nike HyperAdapt 1.0 si allacciano da sole, il sistema che in un certo senso conosciamo dal film Ritorno al futuro con le Nike Mag. Questo sistema non è ideale, ma fa un bell’effetto, perché il motore emette suoni, la suola lampeggia, e le scarpe nel complesso sono molto belle e comode. Nonostante il loro peso, dovuto ad elementi meccanici. Questa è la scarpa più costosa della mia collezione, per quanto riguarda il prezzo al dettaglio. Alla fine non c’è nulla di strano, perché è una delle calzature più care di sempre nella categoria valore nominale. L’ha progettata ovviamente Tinker Hatfield.

adidas Futurecraft 4D

Molti dicono che è un’altra grande cosa. E io sono d’accordo, ma non credo che sarà una grande cosa già oggi. Perché? Neanche la produzione iniziale e le 100 mila paia annunciate dalla adidas nel 2018, sono sempre poche per il mercato commerciale. Del resto, la stessa cosa vale per il HyperAdapt 1.0. In ogni caso, una scarpa uscita dalla stampante, a forma delle note e amate Ultra Boost – ecco, questa è la perfezione! E soprattutto, le Futurecraft sono costruite al fine di raggiungere ottimi risultati in pista. Sì, questa non è soltanto una scarpa bella e moderna, perché stampata in 3D. Inoltre, i prezzi sul mercato secondario sono sempre micidiali.

adidas Speedfactory AM4LDN

7081

La schiuma Ultra Boost è un elemento essenziale di ogni scarpa futuristica della adidas.

Oltre alle Under Armour, il modello Speedfactor AM4LDN è il prodotto su questa lista che conosco meno. Progettate insieme ai runner londinesi – è stato fatto un sondaggio su cosa dovrebbe avere una scarpa, come dovrebbe essere fatta e di cosa. Innanzitutto ha una suola esterna ben aderente, che ha il compito di cavarsela nelle condizioni urbane, sul cemento, durante la pioggia.

Autore

Szczepan Radzki

Sono un creatore di contenuti e giornalista, e allo stesso tempo un fanatico di comunicazione sociale e di contrasti. Come autore di un blog sul collezionismo di scarpe, ho promosso diverse iniziative legate al mondo delle sneakers e dello streetwear. Sono innamorato dello sport e della ricreazione in senso lato - sono cresciuto giocando a basket. Adoro le edizioni limitate, non solo di scarpe.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi