Le scarpe con tacco sono considerate uno dei pilastri della moda femminile, e almeno un paio di tacchi dovrebbe essere presente nella scarpiera di ogni donna. Sono le scarpe obbligatorie per le occasioni speciali, che hanno il compito di enfatizzare la femminilità della proprietaria, rendendola al contempo un po’ più alta. Tuttavia, i tacchi non sono tutti uguali, e indossando diversi tipi, puoi ottenere effetti differenti. In questo articolo ti parlerò di alcuni tipi di scarpe con tacco, in modo che tu possa scegliere quello migliore per te.

Le scarpe con tacco alto sono la ricetta non solo per una bell’aspetto, ma anche per aumentare l’autostima. Scopri i tipi di tacchi delle scarpe più comuni.

I più femminili: tacchi stiletto

Se dovessimo scegliere un modello di scarpe con tacco, per il quale impazziscono quasi tutte le donne del mondo, di sicuro queste sarebbero gli stiletto. Le donne li amano per il loro magico impatto che hanno sulla silhouette – queste scarpe slanciano e snelliscono otticamente le gambe grazie ai loro tacchi alti. Stanno bene praticamente con ogni tipo di outfit – da quello da giorno a quello da sera, e valorizzano la maggior parte dei tipi di gambe. Però in questa botte di miele c’è un cucchiaio di catrame – poiché lo spillo è il più sottile di tutti i tacchi, alle donne inesperte può venire difficile riuscire a mantenerci l’equilibrio. Poiché, il piede non si posiziona in modo naturale, resistere con questo tipo di scarpe può essere una vera sfida. Ma se vorresti qualche consiglio su come trovare delle scarpe stiletto comode, ti invito a leggere l’articolo sul nostro blog che ne parla. Dai un’occhiata anche alla guida su come camminare sui tacchi.

Il consiglio della stilista:

Le donne con dei polpacci e cosce importanti dovrebbero evitare le scarpe con tacco ultra sottile – metterà in evidenza le sproporzioni.

A proposito dei tipi di tacchi, un tipo caratteristico e più comodo è il tacco-platform. Grazie al rialzo anche della parte anteriore della scarpa, dà una maggiore stabilità dei classici tacchi a spillo. In più, questo modello slancia perfettamente le gambe.

I più comodi: tacchi a zeppa

Anche se nel caso di scarpe alte i primi a venire in mente sono i tacchi, i tipi di queste calzature non finiscono solo su questo genere di rialzo. Un’altra opzione sono le zeppe, che molte donne apprezzano per la loro comodità. In questo tipo di scarpe il peso del corpo viene distribuito uniformemente su tutto il piede, e non come nel caso dei tacchi alti – soltanto sulla parte anteriore. Per cui, camminare con le scarpe con zeppa è molto più sicuro e stabile, e in più aggiungono un paio di centimetri di altezza.

La suola alta utilizzata nelle scarpe con zeppa fa sì che la parte inferiore del corpo sembra più appesantita. Perciò, queste calzature sono la scelta migliore per le donne con le gambe snelle e lunghe. Sono ideali anche per le donne con le spalle larghe, equilibrando le proporzioni della silhouette. Sceglile anche se possiedi delle cosce importanti. Un’ampia scelta di questo tipo di scarpe fa sì che possono adattarsi ad ogni stile, aggiungendogli un tocco femminile. La scelta classica sono i sandali con zeppa, ma una soluzione interessante sono anche le scarpe da ginnastica o le sneakers con questo tipo di rialzo.

I più trendy: tacchi larghi

Un altro tipo di tacco che bisogna menzionare, è il tacco largo. È l’ultima moda, che possiamo vedere sempre più spesso in giro. Sono dei tacchi massicci, di solito rettangolari o tondi, che garantiscono la massima stabilità, e in più si presentano benissimo. Inoltre, slanciano le gambe – il tacco largo è ideale per le donne con cosce e polpacci importanti, perché riescono a bilanciare le proporzioni delle gambe. Se però hai paura che questo tipo di scarpe possa accorciare otticamente la parte inferiore del corpo, opta per i modelli di colori simili alla tua carnagione. Maggiori informazioni su come indossare le décolleté con tacco largo, troverai in un altro articolo sul nostro blog.

Un posto importante tra i tipi di scarpe con tacco occupano quelle con tacco quadrato. È simile a quello largo, ma più basso, per questo la sua forma somiglia al quadrato. Questo tacco è anche una soluzione comoda per le persone che non hanno bisogno di ulteriori centimetri di altezza.

I più pratici: kitten heels

In passato considerati poco graziosi, attualmente uno dei hot trend. Parliamo di tacco kitten, cioè le scarpe con tacco basso. Sono una opzione elegante per le donne che non si sentono al sicuro con i tacchi alti, e cercano un’alternativa per le occasioni speciali. Kitten heels sono delle calzature molto pratiche, ideali sia per i vestitini svolazzanti, per le tute jumpsuit o per il tailleur pantalone, ma anche per i pantaloni. Inoltre le scarpe con tacco kitten sono incredibilmente comode. Aggiungono al look un carattere romantico. Tuttavia, non è la soluzione migliore per le donne curvy – il tacco basso farà sembrare la silhouette più bassa e appesantita.

Autore

Agnieszka Ślęzak

Anche se sembra che le Converse e i tacchi non vanno d'accordo, sono proprio questi tipi di scarpe che preferisco di più. Nel mio guardaroba prevale il nero spezzato con motivi floreali. Nella vita privata sono amante dello humour nero, degli animali e dei film di Quentin Tarantino.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.