Non si possono confondere con nessun altro tipo di scarpe, e il design che le distingue, entusiasma da anni. Stiamo parlando delle Vans, e cioè delle scarpe da ginnastica direttamente dalla soleggiata California. Le adorano gli skater, gli amanti dello streetwear, ma anche le star come Justin Bieber, Kristen Stewart o i membri della band Metallica. Stai riflettendo se vale la pena acquistare le Vans? Questo articolo è per te!

Cosa rende le Vans le scarpe più popolari al mondo? Le risposte troverai di seguito.

1. Sono scarpe in voga da mezzo secolo!

Nell’anno 1966, i fratelli Paul e Jim Van Doren insieme ai due soci aprirono a California il loro primo negozio. Producevano le scarpe sul posto, e dopo aver fatto l’ordine era possibile ritirare le scarpe lo stesso giorno. Inizialmente le Vans erano le scarpe predilette degli amanti di skateboard e BMX. Subito però diventarono popolari anche tra i laici di skateboard e cominciarono ad indossarle con gli outfit casual per tutti i giorni.

Lo sai che…?

All’inizio le scarpe Vans costavano meno di 5 dollari! Questo si chiama “from zero to hero”.

2. Costruzione solida

Non per niente le scarpe da ginnastica Vans sono diventate le calzature preferite degli skateboarder. La loro suola viene realizzata in gomma vulcanizzata, la quale garantisce un’ottima aderenza. La prima fase della produzione è l’indurimento a caldo e la compressione, dopodiché la cosiddetta “cottura a vapore”, grazie a cui le Vans sono durevoli e flessibili. La tomaia delle Vans viene fatta con dei materiali di alta qualità come la tela o il camoscio e possiede le doppie cuciture, che influenzano la sua resistenza. Tutto ciò fa delle Vans le scarpe che durano per anni.

1530

Le Vans rientrano perfettamente nello stile urbano.

3. Un design inimitabile

La striscia jazz o la scacchiera sono elementi grazie ai quali è possibile riconoscere subito le scarpe Vans. Il primo è il simbolo della marca e per la prima volta apparve sulle scarpe da ginnastica Old Skool. Se vuoi sapere come è nato questo modello iconico, ti rimando all’articolo della mia collega. Vale la pena comprare le Vans? Se sei un fan dei print particolari, allora sì! Oltre alla classica scacchiera nell’offerta del brand troverai le scarpe con tante altre fantasie.

Lo sai che…?

Il pattern a scacchi tipico delle Vans, fu ispirato allo stile dei giovani skater, i quali disegnavano quadratini sulle suole delle proprie scarpe.

1534

La caratteristica scacchiera sulle Vans è disponibile in varie versioni di colori.

4. Hai una vasta scelta

Per oltre 50 anni di esistenza del brand sono stati creati molti modelli di Vans. I più celebri sono:

Sei indeciso se comprare le Vans, perché il design delle varianti universali non ti convince? Oltre alle classiche scarpe da ginnastica con lacci, nell’offerta della marca troverai anche i modelli slip-on. Esistono anche le Vans alte e… le sneakers! Come vedi, la scelta è tanta. Di sicuro troverai qualcosa nel tuo stile.

1535

Vans Classic Slip-On

5. Le indossano celebrità ed influencer

Le scarpe della marca Vans sono conosciute in tutto il mondo, e la loro popolarità non diminuisce. Certamente è anche grazie alle persone famose, che le presentano con orgoglio ai propri piedi. Una di queste è Justin Bieber. Il cantante americano adora lo stile streetwear, e uno dei suoi modelli preferiti è Classic Slip-On a scacchi.

Le Vans spesso vengono indossate anche dalle fashion influencers. Il motivo è sicuramente il fatto che stanno bene con vari tipi di outfits, anche con vestitini girly!

Lo sai che…?

I membri della band Metallica adorano le Vans ed è con esse che di solito si esibiscono ai concerti. I musicisti hanno avuto già tre collaborazioni con il brand.

Spero che questi 5 motivi hanno dissipato i tuoi dubbi riguardo l’acquisto di Vans. Tantissimi modelli, non solo di scarpe, ma anche di occhiali da sole, cappelli o zaini di questa marca, troverai su escarpe.it.

Autore

Patrycja Stasiak

Seguo continuamente le tendenze delle passerelle. Mi ispiro allo stile di Victoria Beckham e Carrie Bradshaw. La mia scarpiera è strapiena di décolleté e tronchetti. La mia seconda passione, dopo la moda, è il make-up. Nella vita privata sono amante della natura e della bici.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.