In origine, le scarpe Converse furono progettate per giocare a basket, e la loro produzione ebbe inizio nel 1908. Le promosse il famoso cestista statunitense Chuck Taylor e oggi, anche se qualcuno non le possiede, di certo sa come sono fatte le Converse originali. Purtroppo, come tante altre scarpe di marca, hanno molte imitazioni, che differiscono dalle originali Converse All Star soprattutto per la scarsa qualità di materiali utilizzati per la loro realizzazione.

Le Converse originali sono un investimento per gli anni, per cui decidendo di acquistarle non farti ingannare e impara a riconoscere le Converse false!

  • La scritta „CONVERSE ALL STAR”

Come si fa a riconoscere le imitazioni delle Converse? Dalla scritta, che in quelle vere si trova:

  • sulla linguetta sotto forma di toppa;
  • dietro sul tallone, sotto forma di scritta sulla gomma.

Le lettere dovrebbero essere nitide, non troppo distanti tra di loro, leggermente allungate e dare l’impressione che gli spazi tra di esse sono troppo piccoli. Da vicino, il pattern di cui sono cucite le lettere somiglia allo scorrimento a catena, invece in quelle false le lettere di solito sono più dritte. Nelle scarpe originali, tra le parole „all” e „star” si trova la stellina, e a volte anche il simbolo R nel cerchietto, che significa che il determinato marchio è stato registrato nell’apposito Ufficio brevetti. Le scritte dovrebbero avere anche i bordi netti.

Lo sai che…?

Le Converse vere possono, ma non devono avere il simbolo „®” sotto la stellina dietro la scarpa? Questo dipende dal periodo in cui un determinato paio di scarpe è stato prodotto. Le versioni recenti non possiedono più il marchio di registrazione nell’Ufficio brevetti.

2927
  • Il logo a forma di cerchio

Esso si trova soltanto nelle scarpe da ginnastica alte, e cioè nel modello amato dalle star! Vorresti acquistarle, ma hai paura delle imitazioni? Dopo aver letto questi suggerimenti, sicuramente saprai distinguere le Converse alte false da quelle originali. Il caratteristico cerchietto nelle Converse vere:

  • è situato vicino alla caviglia, nella parte interna della tomaia;

Importante!

Nelle scarpe non originali, il cerchietto spesso si trova sulla parte esterna della tomaia!

  • il suo diametro è tra 4,6 cm in su;
  • è presente in entrambe le scarpe, per cui nelle Converse originali, quando metti insieme i piedi, i cerchietti con logo si uniranno.

Importante!

Nelle Converse originali, gli elementi sul cerchietto dovrebbero essere leggermente convessi.

2928
  • La scritta „CONVERSE” sulla soletta interna

Un altro elemento che ti aiuterà a riconoscere le Converse vere è la loro soletta. La soletta delle scarpe Converse possiede la scritta che non si sparpaglia ai lati, Capita che la lettera „o” è leggermente quadrata, e al suo centro è situata la stellina, ma non vale per tutti i modelli. Questa scritta è nitida e netta, grazie a ciò resterà visibile sulla soletta anche dopo anni di utilizzo.

Importante!

Nelle Converse vere, il colore della scritta sulla soletta non è mai sbiadito o sfocato!

2929

La lettera “o” nella scritta sulla soletta può essere vuota e tonda oppure avere al centro la stellina e lati quadrati. L’importante è che le scritte siano accurate e dritte.

  • Linee dritte e accurate

I bordi attorno alla suola sono un altro elemento caratteristico delle scarpe Converse. Come distinguere le scarpe originali da quelle false sulla loro base? Consigliamo:

  • nelle Converse vere, le linee sono di un colore intenso e sono nette, invece in quelle false le linee spesso si „sparpagliano” ai lati e il loro colore è sbiadito;
  • nelle Converse originali, vicino ai bordi non si vede neanche la più piccola quantità di colla, invece in quelle non originali spesso è presente della colla giallastra.
  •  La suola

La suola delle scarpe Converse è solida ed è fatta di gomma. Se le scarpe emanano un odore forte di gomma scadente, probabilmente hai a che fare con un’imitazione. Controlla anche se sulla suola, vicino alla taglia, c’è il logo e la stellina in rilievo. Essi attestano l’originalità delle scarpe.

  • La confezione

Le scarpe Converse spesso sono imballate nella confezione originale. Di solito di colore oro-nero, ma può essere anche di altri colori, e presenta il logo della marca. Il produttore assegna ad ogni paio di scarpe un’etichetta speciale con le indicazioni.

Quindi se dovesse capitare che le tue scarpe arrivano in una confezione diversa da quella originale, non vuol dire per forza che non sono originali.

Dopo aver letto questo articolo sai già come riconoscere le Converse originali. Ricorda però, che il mercato pullula di Converse tarocche, quasi uguali a quelle vere, che spesso viene difficile riconoscerle. Per evitarlo, acquista sempre nei negozi attendibili. Su escarpe.it ti aspettano tantissimi colori e modelli di scarpe Converse originali: dalle classiche bianche, nere e rosse alle pastello, variopinte, multicolore e a fantasia. Se non sai quale taglia sarà giusta per te, ti rimando a questo articolo.

Autore

Patrycja Stasiak

Seguo continuamente le tendenze delle passerelle. Mi ispiro allo stile di Victoria Beckham e Carrie Bradshaw. La mia scarpiera è strapiena di décolleté e tronchetti. La mia seconda passione, dopo la moda, è il make-up. Nella vita privata sono amante della natura e della bici.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi