Ogni anno il Pantone Color Institute preannuncia le tendenze di colori per la stagione in arrivo, scegliendo il Colore dell’Anno. E così, il 2020 è l’anno della sfumatura 19-4052 Classic Blue, che rappresenta la calma e la stabilizzazione, che attualmente ci mancano un po’. Scopri come si presentano le scarpe e gli accessori del classico colore blu, come indossarli e quali modelli puoi trovare su escarpe.it.

Il colore Classic Blue si sposa bene con ogni tipo di bellezza, e ci si appare fresche e radiose.

Perché la sfumatura 19-4052 Classic Blue è diventata Colore dell’Anno 2020?

Anche se potrebbe sembrare diversamente, la decisione della scelta di Pantone Color of the Year è influenzata non solo da esperti di tendenze e di moda, ma anche da specialisti che si occupano di analisi dei cambiamenti sociali e degli eventi attuali. Proprio per questo motivo, il Colore dell’Anno 2020 è diventata la tonalità 19-4052 Classic Blue. È considerata un simbolo di calma e fiducia in se stessi, e allo stesso tempo esprime il desiderio di stabilità e di costruire delle solide basi della vita, specialmente in tempi di sviluppo tecnologico.

Scarpe ed accessori in tonalità 19-4052 Classic Blue

Visto che sai già perché proprio la classica sfumatura di blu è stata eletta il Pantone Color of the Year, adesso vediamo cosa significa in pratica questo onorevole titolo. Su Instagram, da un po’ di tempo possiamo vedere un’ondata di outfit tra le più famose trendsetter, composti non solo da accessori e scarpe blu, ma anche di una parte (o di tutti) di capi. Questa è decisamente una delle più grandi tendenze per la stagione primavera estate 2020. A cosa prestare attenzione creando questo tipo di look? Che le texture e i materiali delle componenti di colore classic blue siano differenti.

Una vera maestra degli outfit colorati è Leonie Hanne, un’influencer sempre più popolare negli ultimi tempi. Il guardaroba di Leonie è dominato in gran parte dai colori pastello, che la trendsetter abbina spesso ad accessori di colore blu classico. Nella foto sopra ha puntato sull’abbinamento di sandali color classic blue con una borsa celeste.

La sua collega, Tiffany Hsu ha optato invece per un total blue look, composto da un tailleur oversize, dagli stessi sandali con tacco basso che vediamo nella foto di Leonie Hanne e una borsa stile paper bag. La chiave del successo di questo outfit è la sua forma geometrica, che non richiede di differenziare i colori.

La borsa e i sandali blu in una versione più casual sono stati proposti dalla blogger Sonia Lyson, la quale li ha abbinati ai pantaloni verdi e a un maglione celeste. Come vedi, tutti i tre look sono uniti dal potere dei colori!

Gitta Banko è una trendsetter, che mostra come indossare le attuali tendenze, ma in uno stile maturo e con classe. È stato così anche nel caso del trend del colore classic blue. Ogni componente dell’outfit di Gitta ha una tonalità diversa del blu. La influencer ha puntato sugli stiletto con cinturino alla caviglia, una borsa intrecciata, un maglione e i jeans. Secondo me ci sta molto bene, appare fresca ed energica.

A sua volta, la bellissima Alexandra Lapp propone l’idea per un outfit in versione elegante con il Colore Pantone dell’Anno come protagonista. Lo stiletto blu a punta, i pantaloni larghi a fantasia e il blazer del colore delle scarpe le stanno incredibilmente bene!

Che ne dici invece di un trend controverso, di cui ho già parlato in un altro articolo, ovvero i „sandali brutti” noti come chunky sandals? Il barometro di tendenze, qual è l’Instagram, dimostra che questo tipo di scarpe è un’ottima alternativa alle ugly sneakers, che sfonda su Internet. La blogger Lois Opoku indossa questo tipo di sandali praticamente in ogni situazione, abbinandoli di solito ai capi di colore blu. Questa è un’idea molto originale per un total blue look.

Che ne pensi della scelta di quest’anno del Pantone Color Institute?

Autore

Ewelina Gajoch

Sono amante dell'alta moda, tuttavia di solito scelgo l'intramontabile stile francese, ispirandomi alle influencer parigine. Nella vita privata sono appassionata d'arte, in particolare di pittura di Edward Hopper, di viaggi brevi e lunghi e di Harry Potter.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi