Non ho paura dell’altezza, non avete visto le mie scarpe?” – diceva Carrie Bradshaw, la protagonista della serie TV Sex and the City. Però aspetta un po’, come scoprire quanti centimetri hanno i tacchi? Non preoccuparti, te lo dico subito! Ti darò dei consigli semplici, grazie a cui saprai come misurare l’altezza del tacco.

Ti stai scervellando per capire quanto sono alte le tue décolleté preferite? Rimani con me, tra poco lo scoprirai!

Come si misura l’altezza del tacco?

Capita che i negozi, soprattutto quelli fissi, non forniscono la misura del tacco. In quel caso puoi solo ipotizzare quanti centimetri hanno i tacchi del tuo nuovo acquisto. Lascia stare gli indovinelli, ti do’ io una mano. Come misurare correttamente l’altezza del tacco? Te lo scrivo punto per punto:

  • posiziona la scarpa su una superficie uniforme e dritta. In questo modo eviterai errori nella misurazione;

  • appoggia sul tacco il righello (o il metro da sarta). Ricorda di posizionarlo perpendicolarmente;

5603

Misura l’altezza degli stiletto con un’angolazione di 90°.

  • definisci l’altezza del tacco, misurandolo dallo suolo fino al punto in cui si unisce con la tomaia.

Importante!

L’altezza del tacco non comprende i sottotacchi. Quindi se vuoi essere precisa, omettili durante la misurazione.

Nell’abisso infinito di Internet sono disponibili tanti video-tutorial, che ti aiuteranno ad acquisire conoscenze sulle calzature. Ti consiglio uno di questi:

Il diavolo sta nei dettagli

Hai fatto tutti i conti e non riesci a credere che due paia di scarpe, anche se con i tacchi della stessa lunghezza, “si comportano” diversamente durante la camminata? Bene, già che tieni in mano il righello, ti consiglio di misurare un’altra volta. Dunque: misura in entrambi i modelli la distanza tra il tacco e la suola; come segnato nella foto con la linea rossa:

5604

E adesso, c’è differenza? La premessa è semplice: più piccola è la distanza, più le dita dei piedi sentiranno la pressione. Allora, provo a indovinare, riesci a camminare più facilmente con le scarpe in cui la distanza tra il tacco e la suola è più grande?

Come misurare l’altezza del tacco? Meglio chiedere, perché?

Seguendo il consiglio di Coco Chanel: tieni sempre alti la testa, i tuoi standard… e i tacchi. Ricordati, che acquistando in un negozio online, come ad es. su escarpe.it, ce l’hai indicata sia l’altezza del tacco, che dell’intera scarpa. Perciò, nulla potrà sorprenderti!

5605

Su escarpe.it trovi tutti i parametri che ti interessano.

Se invece sai già quanto sono alti i tuoi tacchi, ma hai il problema con il riuscire a camminarci, ti rimando a un altro mio articolo, in cui troverai una manciata di consigli pratici su questo argomento.

Punta in alto!

Autore

Agnieszka Bednarek

Sono un'esteta, l'entusiasta di abbinamenti non convenzionali e delle Dr. Martens. Credo, come Salvador Dali, che la base di ogni successo è il vestito. Nella vita privata esploro i segreti del cucito e dell'artigianato. Definisco ciò che è indefinito.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi