Hai presente il momento in cui le tue scarpe preferite di colore bianco diventano grigie e smettono di avere un aspetto fresco? È proprio allora che viene in mente la domanda: come pulire le scarpe bianche per riportarle al loro aspetto originale? Per rinnovare l’aspetto delle scarpe bianche in modo sicuro, utilizza dei metodi per pulirle già testati.

Indipendentemente dal fatto se cerchi un rimedio comprovato per pulire le scarpe bianche da ginnastica, sportive o tronchetti, esistono alcuni metodi verificati che ti permetteranno di ottenere l’effetto desiderato.

Come pulire scarpe bianche?

2120

Il metodo più comune per pulire le scarpe bianche è quello con l’utilizzo di bicarbonato

Per pulire le scarpe bianche possono aiutarti sia le risorse che hai in casa che i prodotti professionali:

Bicarbonato

Il metodo più comune per pulire le scarpe bianche con l’aiuto di prodotti per l’uso domestico è quello con il bicarbonato, che quasi per certo troverai nel mobile della tua cucina. Altrimenti, è reperibile in ogni negozio alimentare. Basta scioglierne 2-3 cucchiai in un bicchiere d’acqua e poi inumidire in questa soluzione un panno, con il quale strofinare le scarpe fino ad ottenere l’effetto desiderato. Questo metodo è ideale per pulire le scarpe di tela.

Succo di limone

Un altro prodotto che spesso viene consigliato per pulire le scarpe bianche è il succo di limone. Come nel caso di bicarbonato, 2-3 cucchiai mischiati con un bicchiere d’acqua basteranno per ottenere la miscela adeguata. Analogamente al metodo di sopra, bagnaci un panno e strofina con pazienza le scarpe fino a raggiungere un aspetto fresco.

Lo sai che…?

Il metodo per pulire le scarpe bianche con l’utilizzo del succo di limone ti permette non solo di rinfrescare il loro aspetto ma anche l’odore.

Detersivo

Come lavare le scarpe bianche? Con il detersivo! Un buon detersivo è ottimo non solo per lavare i capi bianchi ma può essere usato con altrettanta efficacia anche per lavare le scarpe chiare. Basta diluire un po’ di detersivo nell’acqua tiepida. Immergi i lacci tolti precedentemente dalle scarpe nella soluzione ottenuta, bagnaci un panno e nel frattempo strofina le scarpe. Questo metodo funziona benissimo nel caso di scarpe bianche di tela.

Importante!

Ricorda di sciacquare spesso sotto l’acqua corrente il panno che usi per lavare le scarpe bianche.

Dentifricio

Sebbene lo spazzolino e il dentifricio siano associati ad un altro tipo di pulizia, funzionano bene anche nel caso di scarpe. Applica sullo spazzolino un po’ di dentifricio e pulisci bene le scarpe bianche nei punti in cui sono presenti le macchie difficili. Il migliore in questo caso sarà il dentifricio sbiancante. Con un panno umido togli il dentifricio dalle scarpe e lasciale asciugare in un luogo lontano dalla luce solare.

Sapone per i piatti

Un altro metodo con l’utilizzo dei benefici che si trovano in cucina – nella bacinella con l’acqua tiepida, mischia il sapone per i piatti in proporzione 3:1. Bagna lo spazzolino o la spugna nella soluzione ottenuta e pulisci le scarpe per tutto il tempo necessario.

Prodotti professionali

Se i rimedi ‘fai da te’ non ti ispirano fiducia, puoi optare per i prodotti specifici dedicati alla pulizia di scarpe. Nell’offerta del negozio escarpe.it sono disponibili anche quelli proprio per pulire le scarpe di colore bianco.

Lavare scarpe bianche in lavatrice?

Volendo risparmiare tempo, sicuramente ti chiedi se lavare le scarpe bianche in lavatrice sia un metodo sicuro ed efficace. Certo, alcuni tipi di scarpe bianche sono adatti al lavaggio in lavatrice. Queste sono sia le scarpe da ginnastica che da tennis di tela.

Invece le sneakers in pelle o di camoscio non devono essere lavate in lavatrice. Sia la pelle che il camoscio potrebbero rovinarsi. Questo tipo di scarpe è meglio pulirlo a mano, usando uno dei metodi di cui sopra. La stessa regola vale anche per i tronchetti, soprattutto quelli con i tacchi, per i quali è assolutamente sconsigliato il lavaggio meccanico. Perché? Maggiori informazioni su come lavare le scarpe bianche puoi leggere qui.

Attenzione!

I consigli sopra descritti verifichiamo sempre sulle nostre calzature. Tuttavia, questi metodi potrebbero non funzionare con efficacia, il che potrebbe causare un danno alle scarpe. Ricorda che, se decidi di utilizzarli, lo fai sotto la tua responsabilità, e il testo di cui sopra non può essere il motivo di un eventuale reclamo.

Ricorda!

Il lavaggio di scarpe in lavatrice potrebbe causare la perdita della garanzia. Ricordalo sempre, prima che decidi di lavare il tuo paio di scarpe preferite.

Autore

Ewelina Gajoch

Sono amante dell'alta moda, tuttavia di solito scelgo l'intramontabile stile francese, ispirandomi alle influencer parigine. Nella vita privata sono appassionata d'arte, in particolare di pittura di Edward Hopper, di viaggi brevi e lunghi e di Harry Potter.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi