I vestiti si accumulano sulle mensole, le grucce si piegano sotto il peso e tu comunque non hai niente da metterti? Il problema è un guardaroba mal organizzato! E anche se si dice spesso che è meglio abbondare che scarseggiare, questo non è sempre vero. Scopri come mettere ordine nel tuo guardaroba una volta per tutte! Nonostante le apparenze non richiede abilità speciali.

Se nel tuo armadio giacciono vestiti da un tempo immemorabile è il segno che è il momento di metterlo in ordine. Inizia dalla teoria!

Pulizie nel guardaroba: 5 passi semplici ed efficaci

Passo 1. Tornado, cioè grande svuotamento dell’armadio!

Un riordino efficace si inizia meglio con… il disordine. Togli assolutamente tutto fuori dall’armadio, cominciando dal cappotto invernale fino al calzino fuori posto. Butta tutto sul letto o su una coperta in modo da avere una buona visione di tutto. Prima di iniziare a riordinare il tuo guardaroba, è una buona idea pulire gli scaffali e spolverare le grucce. È sicuramente il passo più facile e divertente!

Passo 2. Selezione naturale: cosa lasciare e cosa dare via

Per mettere ordine nel guardaroba ci vuole un carattere forte. Nella fase successiva devi prendere una decisione importante: cosa lasciare, cosa regalare, vendere o buttare via. La cosa migliore da fare è seguire la regola del tre magico, ossia risponderti alle seguenti domande:

  1. questa cosa si abbina ad almeno 3 outfit diversi?

  2. l’ho indossata negli ultimi 3 mesi?

  3. l’ho provata nel corso degli ultimi 3 anni?

Suddividi i vestiti secondo la frequenza d’uso e la stagione. Separa le cose per la stagione autunno/inverno da quelle per la primavera/estate. Se hai un senso estetico, raggruppa i tuoi vestiti per colore e tipo (pantaloni con pantaloni, maglioni con maglioni, ecc.). Nel prossimo passo ti dirò cosa fare con i tuoi vestiti e le tue scarpe che non vuoi più.

Ricorda!

Non conservare vestiti troppo piccoli, sperando che un giorno riuscirai ad entrarci. Questo fa male al tuo stato d’animo e accresce il disordine nell’armadio. Mantieni nel guardaroba solo le cose che sono compatibili con la tua taglia attuale.

11196

Organizza i tuoi vestiti secondo il tipo e la stagione.

Passo 3. Cosa fare con i vestiti vecchi?

Ora focalizza la tua attenzione sulle cose scartate. È il momento di fare una selezione preliminare! Sono sicura che ce la puoi fare. Raggruppa i tuoi vestiti da:

  • vendere (su portali delle aste o presso collezionisti di abbigliamento),

  • regalare – ad un’amica o ad una vicina,

  • buttare via (preferibilmente in un cassonetto giallo) o trasformarli in stracci,

Questo potrebbe interessarti: Come vendere su Internet le scarpe che non si indossano più? >>>

Ultimamente sono nati molti second hand online che facilitano una comoda vendita di vestiti e scarpe in disuso. Il denaro guadagnato può essere investito in cose nuove o… in pratiche scatole a scomparti, grazie alle quali potrai riordinare il tuo guardaroba in modo più facile e veloce.

11197

Vendere online è davvero semplice e gratificante.

Passo 4. Appendi e sistema i tuoi vestiti

È il momento di riempire di nuovo il tuo armadio. Se sei a corto di spazio, ti consiglio di usare i sacchetti sottovuoto in modo da poter conservare facilmente i maglioni per la stagione autunno/inverno o viceversa. Una delle idee popolari è quella di creare set di vestiti già pronti su grucce separate – questo riduce notevolmente il tempo per comporre gli outfit quotidiani.

Per tenere in ordine la biancheria intima o i foulard si possono utilizzare delle apposite scatole con divisori. Puoi mantenere facilmente l’ordine e l’estetica se arrotoli le cose.

Questo potrebbe interessarti: Come conservare le scarpe? Una guida per le persone pragmatiche >>>

11198

Passo 5. Come mantenere ordinato il tuo armadio?

Questa è probabilmente una delle domande più difficili! Fare ordine nell’armadio e mantenerlo in ordine sono due cose completamente diverse. Di recente mi è stata d’aiuto la blogger Kasia Szymków, che mi ha rivelato che lei fa delle wishlist per evitare acquisti sbagliati e sconsiderati. Seguendo l’esempio della “parigina polacca”, scrivi per punti le cose di cui hai bisogno e… non cadere in tentazione!

Inoltre, vale la pena prendere l’abitudine di rimettere le cose al loro posto e rivedere stagionalmente il proprio guardaroba. Nel riordinare, la cosa più importante è la costanza. Seguendo questi 5 semplici passi, ti sarà facile tenere sotto controllo il tuo guardaroba e il tuo umore. E in più, ti dimenticherai dell’assillante problema di non avere mai niente da mettere.

In bocca al lupo!

Autore

Agnieszka Bednarek

Sono un'esteta, l'entusiasta di abbinamenti non convenzionali e delle Dr. Martens. Credo, come Salvador Dali, che la base di ogni successo è il vestito. Nella vita privata esploro i segreti del cucito e dell'artigianato. Definisco ciò che è indefinito.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.