Le scarpe in pelle sono molto eleganti, ma solo a condizione che sono mantenute in buona forma. Col tempo, quando curarle diventa difficile, nella tua testa sorge la domanda: le scarpe in pelle si possono lavare in lavatrice? Sebbene i produttori decisamente sconsigliano questo metodo di pulizia, noi abbiamo approfondito questo tema per scoprire se veramente il lavaggio di scarpe in pelle in lavatrice è dannoso.

Se le tue scarpe di pelle richiedono un rinnovo e pulizia, e tu ti stai chiedendo se lavarle in lavatrice è una buona idea, continua a leggere per scoprire la nostra risposta a questa domanda.

Le scarpe in pelle si possono lavare in lavatrice?

Meglio dissipare subito ogni dubbio – lavare le scarpe in pelle in lavatrice non è sicuro e non dovrebbe essere praticato come il metodo della loro pulizia. Perché? Ecco gli argomenti:

  • Le fibre della pelle possono spezzarsi e formare dei pelucchi.
  • Gli strati della pelle vera potrebbero separarsi.
  • Nei punti di incollaggio delle scarpe in pelle la colla può sciogliersi e rovinare il resto della superficie della scarpa, e le parti incollate scollarsi.
  • Durante la centrifuga la scamosciatura della pelle di camoscio può disordinarsi e le scarpe avranno un brutto aspetto.
  • Le scarpe in pelle lavate in lavatrice possono scolorirsi o deformarsi.

Metodi comprovati per pulire le scarpe in pelle

Al posto di rischiare di danneggiare le scarpe in pelle lavandole in lavatrice, scegli uno dei prodotti professionali per la pulizia di scarpe, così avrai la sicurezza che curi le tue scarpe di pelle in modo corretto. Nel nostro assortimento troverai spray, schiume, creme, liquidi, e persino dei set che includono i panni e spazzole.

Il consiglio dell’esperto

Per pulire le scarpe in pelle il migliore è il panno di flanella – le sue fibre sono le più delicate per la pelle e non la graffiano.

Attenzione!

I consigli sopra descritti verifichiamo sempre sulle nostre calzature. Tuttavia, questi metodi potrebbero non funzionare con efficacia, il che potrebbe causare un danno alle scarpe. Ricorda che, se decidi di utilizzarli, lo fai sotto la tua responsabilità, e il testo di cui sopra non può essere il motivo di un eventuale reclamo.

Autore

Ewelina Gajoch

Sono amante dell'alta moda, tuttavia di solito scelgo l'intramontabile stile francese, ispirandomi alle influencer parigine. Nella vita privata sono appassionata d'arte, in particolare di pittura di Edward Hopper, di viaggi brevi e lunghi e di Harry Potter.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi