Non serve convincere nessuno che le ciabatte sono un accessorio must nella borsa per la piscina. I loro compiti sono ad es. la protezione contro funghi e germi, che sono facili da contrarre in un ambiente umido, e la riduzione del rischio di scivolare su una superficie scivolosa. Scopri, dunque, come scegliere delle buone ciabatte da piscina.

L’acquisto delle calzature giuste ti permetterà di goderti al massimo i tuoi allenamenti.

Ciabatte per piscina: che taglia scegliere?

Come per la scelta di qualsiasi tipo di calzatura, così anche nel caso delle ciabatte, uno dei punti chiave è la taglia. Le scarpe da piscina devono adattarsi al meglio al piede. Le ciabatte troppo piccole causeranno abrasioni e vesciche, mentre quelle troppo grandi tenderanno a cadere dai piedi e aumenteranno il rischio di scivolare e inciampare sul pavimento bagnato.

Scegliendo la taglia delle ciabatte da piscina, vale quindi la pena di basarsi non sul numero di scarpe indossano quotidianamente, ma sulla lunghezza della soletta. In un altro articolo sul blog puoi leggere su come scegliere la giusta taglia delle scarpe.

7939

Affinché le ciabatte da piscina svolgano la loro funzione, devono aderire bene al piede.

Suola e materiale

La maggior parte delle ciabatte per piscina disponibili sul mercato sono realizzate in gomma o in materiali pregiati che non si impregnano di acqua e si asciugano rapidamente. Grazie a ciò, queste calzature non sono solo comode, ma anche pratiche e, in più, facili da pulire.

Tuttavia, l’elemento che è responsabile della massima sicurezza in piscina è la suola delle ciabatte. Come la tomaia, la migliore è quella di gomma o di caucciù. Entrambi i materiali sono noti per le loro proprietà antiscivolo e un’ottima aderenza al suolo. L’aggiunta del materiale sintetico rende la suola più leggera, più resistente e più difficile da consumarsi. Una soluzione diffusa sono anche le ciabatte per piscina con suole in schiuma che sono morbide e flessibili e pertanto semplicemente comode.

7940

Il materiale della suola è uno degli aspetti fondamentali delle ciabatte da piscina.

Design e modelli di ciabatte per piscina

Questo tipo di scarpe deve essere soprattutto pratico, ma nulla impedisce che siano anche piacevoli alla vista! Tanto più che queste ciabatte possono essere indossate non solo in piscina.

Se opti per le ciabatte classiche o le infradito dipende dalle tue preferenze, questo non influisce molto sulla sicurezza in piscina. Tuttavia, se anche in piscina desideri sottolineare il tuo stile personale, puoi abbinarle al costume da bagno. Puoi scegliere tra i modelli minimalisti, quelli decorati con il logo del produttore o con altri print. Fluorescenti, pastello o magari in colori di base? Su escarpe.it la scelta delle scarpe da nuoto è davvero ampia!

Se invece sei alla ricerca di scarpe per la piscina per i tuoi figli, ti rimando all’articolo: ”Ciabatte per piscina da bambino: come scegliere?”.

Autore

Agnieszka Ślęzak

Anche se sembra che le Converse e i tacchi non vanno d'accordo, sono proprio questi tipi di scarpe che preferisco di più. Nel mio guardaroba prevale il nero spezzato con motivi floreali. Nella vita privata sono amante dello humour nero, degli animali e dei film di Quentin Tarantino.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.