Se sei all’inizio dell’avventura con le escursioni in montagna, sicuramente ti stai chiedendo quali sono le scarpe da trekking ideali. Ovviamente comode, impermeabili, che danno il giusto supporto ai piedi, con la suola antiscivolo adatta al terreno su cui camminerai. In questo articolo ti spiegherò una delle più note tecnologie utilizzate nella produzione di scarpe da trekking – Gore-Tex.

Le scarpe con l’utilizzo di questo materiale sono consigliate dagli escursionisti più esperti. Scopri perché.

Cos’è Gore-Tex?

In poche parole, questa tecnologia è una membrana realizzata di teflon poroso. Essa deve impedire alle scarpe, o ad un altro elemento del guardaroba, di bagnarsi, rendendole impermeabili. Spesso succede che le scarpe dotate della membrana – cioè uno strato aggiuntivo di protezione – sono meno traspiranti e causano una maggiore sudorazione dei piedi. Ma non nel caso della protagonista di questo articolo. Il produttore della tecnologia assicura che le scarpe da trekking con la membrana Gore-Tex sono anche antivento e traspiranti.

Com’è possibile? Su ogni centimetro quadrato di questa membrana sono disposti oltre 1,4 miliardi di pori microscopici. Sono 20 mila volte più piccoli di una goccia d’acqua, grazie a ciò essa non può assolutamente penetrare all’interno della scarpa. E siccome le scarpe restano asciutte, viene mantenuto il giusto comfort termico.

Cosa rende le scarpe da montagna Gore-Tex antivento?

Rimanendo in tema di assicurare la giusta temperatura, i produttori garantiscono che le scarpe da trekking con Gore-Tex possiedono le proprietà antivento. Questa è espressa in volume dell’aria che attraversa un metro quadrato di materiale al secondo e viene indicata in litri. Come materiale antivento si considera quello di cui la permeabilità dell’aria è di 5 l per un metro quadrato al secondo. Tale materiale blocca con successo le raffiche di vento freddo e impedisce loro di penetrare all’interno delle scarpe.

Lo sai che…?

Il termine Gore-Tex deriva dal cognome del fondatore dell’azienda WL Gore and Associates, fondata nel 1958.

Traspirabilità di scarpe turistiche Gore-Tex

Cosa significa che le scarpe con questa membrana „respirano”? Con il termine di traspirabilità si designa la capacità di un determinato materiale di far uscire fuori il sudore sotto forma di vapore raccolto all’interno della scarpa. Non è quindi la stessa cosa di penetrazione dell’aria nel tessuto. La tecnologia Gore-Tex possiede proprio la prima proprietà. Le scarpe da trekking che ne sono provviste sono la garanzia di comfort per l’utilizzatore, di cui i piedi restano asciutti, anche durante uno sforzo intenso.

Come funziona? Le scarpe outdoor Gore-Tex sono dotate di un “calzino” interno, di cui i pori sono 700 volte più grandi della molecola di vapore acqueo. Grazie a ciò, essa può liberamente uscire fuori, e tu – continuare le tue attività preferite in montagna.

Quando indossare le scarpe da trekking Gore-Tex?

In questa tecnologia si possono distinguere tre tipi, adatti a diverse stagioni e condizioni:

  • Gore-Tex Performance Comfort Footwear – utilizzata nella maggior parte di scarpe da trekking e urbane, per l’uso quotidiano, ideale in inverno, garantisce alle scarpe l’impermeabilità;
  • Gore-Tex Extended Comfort Footwear – utilizzata nelle scarpe dedicate alle attività più intense. La migliore per le stagioni di transito, quando c’è più possibilità di precipitazioni;
  • Gore-Tex Insulated Comfort Footwear – è una tecnologia più avanzata – utilizzata nelle scarpe invernali, progettate per l’arrampicata su ghiaccio o per l’alpinismo.

Se invece ti interessano le scarpe estive, la Gore-Tex non è necessaria. Potresti sentire troppo caldo, e nel periodo in cui non piove, la membrana aggiuntiva sarà inutile. In questo caso sarà meglio optare per le calzature in pelle. Per sapere di più su quali scarpe da trekking scegliere, ti invito a leggere un altro mio articolo.

Sai già come sono fatte le scarpe da trekking Gore-Tex. I modelli da uomo e da donna per le escursioni in montagna troverai su escarpe.it! Nel caso non dovessero soddisfare le tue aspettative, ricorda che da noi hai 30 giorni per il reso gratuito.

Autore

Agnieszka Ślęzak

Anche se sembra che le Converse e i tacchi non vanno d'accordo, sono proprio questi tipi di scarpe che preferisco di più. Nel mio guardaroba prevale il nero spezzato con motivi floreali. Nella vita privata sono amante dello humour nero, degli animali e dei film di Quentin Tarantino.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi