Su quale polso si mette l’orologio? Vale la pena saperlo!

2 min.

A volte le cose più semplici causano i maggiori dilemmi. Lo stesso vale per la domanda su quale mano si porta l’orologio – destra o sinistra? Cosa dice il savoir vivre e cosa suggerisce l’esperienza? Ci sono linee guida diverse per donne e uomini? Tra poco scoprirai tutto e ti libererai dei dubbi una volta per tutte!

Non ci sono linee guida rigorose su come indossare correttamente un orologio. Tuttavia, esistono delle regole non scritte che andrebbero seguite.

L’orologio si porta a destra o a sinistra?

La regola di base è semplice: indossiamo l’orologio sulla mano che usiamo meno. I destri lo portano sulla mano sinistra e i mancini sulla destra. Ciò è dovuto principalmente a ragioni pratiche. Se metti l’orologio sulla stessa mano che usi per scrivere o per tenere una tazza di caffè, sicuramente sentirai subito il disagio. In più, il quadrante di vetro urterà contro vari oggetti e quindi si graffierà facilmente. Anche il cinturino in pelle ne risentirà, perché si consumerà più velocemente a causa del costante movimento del tuo polso. Questa regola si applica indipendentemente dal sesso e dall’età.

Cosa dice il galateo?

In realtà, non molto. A volte si fa notare che portare un orologio costoso sulla mano che si usa per la stretta di mano come forma di saluto o con la quale si gesticola è una manifestazione di snobismo. In questo modo si espone un oggetto costoso, che in alcuni ambienti è considerato privo di tatto.

Su quale polso va indossato un orologio da uomo? I destri dovrebbero portare l’orologio sulla mano sinistra.

Come indossare l’orologio? In modo pratico ed esteticamente gradevole

Hai ancora dei dubbi su quale polso portare l’orologio? Gli stilisti sottolineano spesso che è una specie di gioiello. Vale la pena tenerlo a mente. Capita che gli uomini portino la fede e l’orologio sulla stessa mano, il che è piuttosto sgradevole. L’accumulo di accessori di gioielleria, soprattutto per i minimalisti, non è raccomandato dai consulenti d’immagine. È meglio dividere gli accessori su entrambe le mani. Naturalmente, è diverso per le donne, le quali di solito indossano più gioielli.

Il comfort prima di tutto

Le regole sono regole, ma la cosa più importante è sempre il tuo comfort. Se ti senti meglio indossando l’orologio sulla mano che usi più spesso, non forzarti a cambiare l’abitudine. Alcune persone si tolgono l’orologio quando si siedono a lavorare davanti al pc e non c’è niente di male in questo. Altri ancora dicono che senza orologio si sentono come senza mano.

Il consiglio dello stilista:

Per un uomo, l’orologio è un segno di status e di prestigio. È per questo che vale la pena conservarlo periodicamente e indossarlo con particolare cura.

Gli orologi di marca per uomini e donne sono disponibili nell’assortimento di escarpe.it.

Orologio: sopra o sotto il polso?

Un altro dilemma importante da considerare è il modo di indossare l’orologio. Spesso sento chiedere se va posizionato sotto o sopra il polso. Per ragioni pratiche, di solito è consigliabile indossare l’orologio più lontano dal palmo, in modo che non sbatta contro la tastiera, per esempio. Si consiglia di girare il polso per trovare un posto dove non ostacoli i tuoi movimenti e non irriti la pelle.

È diverso se si sceglie l’orologio abbinato a un outfit da sera, soprattutto nel caso delle donne. Se funge da bracciale decorativo, puoi sistemarlo più vicino al palmo in modo che si sovrapponga delicatamente al braccio.

Potrebbe interessarti anche: Orologi donna: a cosa prestare attenzione durante l’acquisto? >>>

Penso che tu sappia già su quale mano portare l’orologio e come posizionarlo sul polso. Ricorda che il tuo comfort è la prima priorità!

Consigliamo

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi