Lo scarponcino giallo Timberland è una delle calzature più riconoscibili al mondo. Tuttavia, le scarpe simili – e non solo! – possiede nella propria offerta anche il marchio Caterpillar. Anzi, pure la genesi della fondazione di entrambe le aziende ha le origini molto simili. Ti stai chiedendo quali scarpe – Timberland o Caterpillar – scegliere? Spero che il seguente articolo ti sarà d’aiuto.

Gli scarponcini Caterpillar e Timberland furono pensati per i lavoratori. Oggi possono indossarli tutti!

Timberland vs Caterpillar – le origini e la genesi dei brand

Confrontando le due aziende, vale la pena iniziare dalla loro fondazione. Sebbene la Caterpillar è più anziana, il primo paio di scarpe di questo produttore fu lanciato sul mercato solo negli anni ‘90. Prima – ancora nella seconda metà degli anni ‘20 del secolo scorso – si occupava della produzione di macchinari edili. Soltanto negli anni ‘90 la marca allargò la sua attività alla produzione di scarpe e indumenti di protezione. Le prime diventarono popolari non solo tra i costruttori. Uno dei loro più grandi vantaggi era il fatto, che poiché queste scarpe furono create per gli operai, erano molto resistenti.

Con lo stesso obiettivo, i suoi prodotti creava anche la Timberland. Tuttavia, mentre la Caterpillar fu fondata in California, la Timberland nacque a New Hampshire, dove ci sono inverni freddi e umidi. Dunque, gli scarponcini Timberland erano dedicati agli operai, ma che lavoravano in condizioni climatiche estreme. Le scarpe create da Sidney Swartz negli anni ‘50 del XX secolo, dovevano facilitare l’attraversamento di terreni difficili, assicurando al contempo un elevato comfort termico.

Di cosa sono fatte le scarpe Timberland e Caterpillar?

Sia i leggendari scarponcini Timberland Premium 6 Inch Boot, che il modello più popolare della Caterpillar – Colorado – sono fatti di nabuk, ovvero una pelle pieno fiore, sottoposta ad un processo di smerigliatura. È estremamente morbido ed è considerato una delle varianti più pregiate di pelle vera. Questo significa che la loro pulizia può essere difficile? Non è detto – basta rispettare alcune regole dal momento dell’acquisto delle scarpe, in modo che possano resistere intatte per diverse stagioni. Per sapere di più su come pulire le Timberland – e altre calzature di nabuk – leggi un altro articolo sul blog.

Per quanto concerne la qualità degli scarponcini Caterpillar e Timberland, occorre accennare anche alle tecnologie utilizzate per la loro produzione. Nel caso dei primi, la suola viene cucita alla tomaia delle scarpe, invece nei secondi – la tomaia viene fusa direttamente nella suola (del resto, questo sistema fu inventato proprio dal fondatore della Timberland).

Differenze nell’aspetto e l’assortimento di scarpe Timberland e Caterpillar

I modelli degli scarponcini di cui sopra hanno un design e taglio molto simili. Tuttavia, un occhio attento riuscirà a notare alcune differenze. In primo luogo, il modello Colorado della Caterpillar ha un logo più visibile, situato sulla linguetta e sul lato della tomaia. Nel caso di Premium 6 Inch Boot della Timberland, il logotipo sotto forma di albero stampato in rilievo, il produttore l’ha messo solo vicino al tallone, il che appare più discreto. In secondo luogo, le Caterpillar al posto degli occhielli per lacci sono dotate di ganci in metallo, che aumentano la tensione dei lacci e aiutano di allacciarli con più precisione. Ma nelle Timberland ci sono più occhielli.

7312

Caterpillar Colorado e Timberland Premium 6 Inch Boot

Ma gli scarponcini non sono l’unico tipo di calzature che entrambi i marchi hanno nel proprio assortimento. Nelle loro offerte possiamo trovare sia le scarpe da donna e da uomo, che gli accessori. Tuttavia, una scelta più ampia di prodotti offre la Timberland – tra le sue proposte ci sono anche le scarpe per bambini e sportive. Per sapere di più sull’offerta di scarpe Timberland, ti consiglio di leggere un articolo a parte.

Timberland vs Caterpillar – differenze di prezzo

È ora di passare alla questione, che per molti sarà cruciale nella scelta delle calzature, ovvero il prezzo. Se si considera i determinati modelli dei sopramenzionati scarponcini, è chiaro che i Caterpillar sono più economici. Invece i prezzi di altri tipi di scarpe di entrambi i brand sono piuttosto comparabili, ma nella maggior parte dei casi sono proprio i prodotti della Caterpillar ad avere prezzi più accessibili.

Sai già quali scarpe scegliere? Un altro mio articolo sul perché vale la pena avere le Timberland, potrebbe aiutarti a prendere la decisione finale. Ricordati pure che – a prescindere da cosa ordini – su escarpe.it hai sempre 30 giorni per effettuare un reso gratuito.

Autore

Agnieszka Ślęzak

Anche se sembra che le Converse e i tacchi non vanno d'accordo, sono proprio questi tipi di scarpe che preferisco di più. Nel mio guardaroba prevale il nero spezzato con motivi floreali. Nella vita privata sono amante dello humour nero, degli animali e dei film di Quentin Tarantino.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi