Il pizzo è uno dei tessuti più antichi e più popolari. Nel XV secolo veniva indossato come biancheria intima, e durante il regno della regina Elisabetta I decorava le gorgiere dei reali. Il pizzo moderno appare abitualmente sulle passerelle di stilisti di fama mondiale. Come indossarlo? Con quali scarpe? Risponderò a queste domande di seguito.

Sensuale, elegante e delicato, evoca epoche passate e leggendarie dame di corte. La sua popolarità duratura nel corso dei secoli è la prova della sua intramontabilità.

Vestiti in pizzo prima e adesso

Alcuni affermano che materiali simili alla texture del pizzo erano presenti già nell’antico Egitto. Durante il regno dei grandi monarchi, i merletti decoravano le loro vesti. È proprio in corsetti di pizzo che venivano vestite le donne più importanti del regno. Alcune fonti dicono che il pizzo sia nato a Venezia nel 1400.

Audrey Hepburn:

L’eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai.

Ed è grazie a questa eleganza che i vestiti di pizzo sono diventati uno degli elementi più intramontabili e di punta del guardaroba femminile di tutto il mondo. Dalle splendide e delicate mise (tra cui abiti da sposa e da comunione), ai sensuali outfit neri. Nell’articolo di oggi parlerò del classico pizzo bianco, che occupa un posto speciale nel cuore degli stilisti, come Paco Rabanne.

Abito in pizzo bianco: stile principessa

Uno dei molti vantaggi degli abiti in pizzo è che si possono indossare con qualsiasi scarpa: wellingtons, sneakers, pumps. L’abito di pizzo è come un camaleonte: a seconda dell’occasione, manovra le scarpe e cambia il tono del look, mantenendo il carattere girly della mise bianca.

Con stivali di gomma:

Abbinando un abito di pizzo bianco con i wellingtons, dovresti prestare attenzione alla lunghezza del vestito. Se scegli gli stivali di gomma alti, evita gli abiti maxi e midi. In questo caso è preferibile la versione sopra il ginocchio. Assicurati che la tua borsa o la tua cintura non differiscano dal colore delle tue scarpe.

I wellingtons da donna sono un vero TREND dell’anno 2020, che sicuramente si vedrà nelle prossime stagioni. Gli stivali di gomma hanno smesso da tempo di essere solo scarpe pratiche per la pioggia – sono diventati la scelta numero uno tra it-girls e designer. Fai un salto su escarpe.it e ricrea l’outfit della trendsetter russa Liza Rudkevich. Nell’assortimento del negozio trovi i famosi Hunter e tanti altri brand rinomati!

Con sneakers bianche:

Indossa il tuo abito bianco in versione ‘estiva’ vaporosa e romantica con delle sneakers da donna. Seguendo l’esempio di Kenza Zouiten, metti le tue scarpe bianche preferite, che non solo si sposano bene con il pizzo, ma assicurano anche il comfort durante le passeggiate e i viaggi estivi. Kenza punta sulla naturalezza, per cui è inutile cercare accessori sgargianti o gioielli massicci nei suoi outfit. La blogger ha arricchito il suo look bianco con un cerchietto per capelli color baby blue. La combinazione di queste due tonalità di blu è destinata al successo!

Con décolleté bianche:

Se stai cercando delle scarpe da abbinare a un abito di pizzo bianco e vuoi mantenere uno stile morbido e naturale, scegli un classico delle calzature: delle scarpe con tacco bianche. Sul profilo Instagram di Maffashion si possono trovare molte chicche di pizzo. Tra questi ho scelto il mio preferito, un abito sensuale e femminile, interamente riempito di pizzo. È una mise al confine tra due mondi – il colletto e le maniche lunghe hanno uno stile garbato e conservatore, mentre lo spacco sul fondo dell’abito dimostra la sua sensualità.

I tacchi bianchi sottolineano ulteriormente l’outfit chiaro, che la influencer ha completato con una cintura nera. Il cestino intrecciato aggiunge un tocco vacanziero ed è in perfetta sintonia con il delicato pizzo. Se cerchi un outfit per una passeggiata estiva in centro, copia questo look 1:1!

Altro sul pizzo:

Il vantaggio principale dell’abbigliamento in pizzo è la sua natura mutevole. A seconda del contesto e della situazione, il pizzo può essere fine e girly oppure sensuale e femminile.

Gonna di pizzo elegante e T-shirt larga

Olivia Palermo è una maestra nel mescolare l’eleganza con la disinvoltura dell’home office. Combina perfettamente elementi basic del suo guardaroba con abiti raffinati. È il caso di trarre insegnamento dall’outfit nonchalante della stilista. La gonna di pizzo, nonostante sembri essere ideale per le occasioni formali, è anche un’ottima base per un outfit streetstyle.

Il look di Olivia può essere diviso in due parti: basic e chic. I sandali marroni con un tacco glamour e la gonna di pizzo sono già ¾ di successo quando si tratta di completare un outfit occasionale. Cosa succede se si sostituisce una maglietta elegante con una T-shirt larga? Otteniamo un outfit in stile street, degno delle più famose trendsetter!

Concentra la tua attenzione sui sandali marroni con tacco, che, insieme alla gonna di pizzo, giocano il primo ruolo!

Nota bene!

I toni caldi del marrone sono perfetti per gli outfit bianchi e avorio.

Secondo molti stilisti, i capi in pizzo hanno qualcosa di magico. Aggiungono al look sensualità, delicatezza e un certo mistero. Nell’abbinare il pizzo, presta particolare attenzione alle scarpe, che daranno all’outfit un tocco elegante oppure casual.

Autore

Ewa Musiela

Una patita di cose oversize, che ama combinare il comfort con le tendenze del momento. Il suo guardaroba è dominato da tonalità "nude" e bianche. Prende ispirazione dallo stile di Gigi Hadid. Ama i gatti, la cucina italiana e i romanzi gialli.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon