In commercio esistono da anni alcuni modelli di scarpe che non invecchiano mai, vantano una storia non banale e una lunga lista di persone famose che le indossano per diverse occasioni. Di questo gruppo di calzature fanno parte le intramontabili ciabatte Birkenstock. Queste scarpe hanno tanti fan, quanti antifan. Scopri come si possono abbinare e decidi da che parte vuoi stare!

Photo copertina by Noémi Macavei-Katócz, Unsplash

Gli esperti della moda non hanno nessun dubbio – le Birkenstock sono le scarpe estive più comode e allo stesso tempo le più trendy.

La storia delle ciabatte Birkenstock

Da diversi anni, il settore della moda va pazzo per queste ciabatte “brutte”. Probabilmente ti sorprenderò, ma la storia della Birkenstock risale al XVIII secolo. Nel 1774, nel registro ecclesiastico della città di Langen-Bergheim, fu iscritto come calzolaio Johann Adam Birkenstock. Oltre 100 anni dopo, il suo pronipote Konrad progettò il prototipo del plantare ortopedico. Per molto tempo furono proprio queste solette flessibili ad essere l’unico prodotto venduto dall’azienda Birkenstock.

Soltanto negli anni ‘20 del XX secolo, in un grande stabilimento dove si lavorava giorno e notte, fu creato il primo modello di ciabatte con plantare flessibile e suola di sughero che negli anni ‘60 fu unito ai larghi cinturini di pelle con delle caratteristiche fibbie. Il modello di ciabatte “Madrid” della Birkenstock fu la base per l’odierno settore delle scarpe comode. Dopo una rapida espansione delle Birkenstock in America, queste ciabatte diventarono un trend tra gli studenti e gli hippies e di conseguenza anche tutto il resto del continente.

Le Birkenstock oggi: un trend tra le star e blogger

Le ciabatte Birkenstock, conosciute anche come ciabatte ortopediche o ,,ugly shoes”, per via della loro forma ortopedica, stanno vivendo un vero rinascimento. Praticamente tutte le blogger e influencer ne hanno almeno un paio nella propria collezione! Stanno benissimo con i mom jeans, con le T-shirt oversize, con le camicie di lino e con i vestiti estivi. Gli outfit con questo tipo di scarpe, che aumentano ogni giorno su Instagram, sono la prova vivente che le ciabatte Birkenstock possono essere davvero stilose, se abbinate adeguatamente. Fino al punto che queste scarpe hanno avuto i loro cinque minuti anche sul… red carpet. L’attrice Frances McDormand ha indossato agli Oscar le ciabatte gialle Birkenstock x Valentino:

Il consiglio della stilista:

Più saranno eleganti i capi che abbinerai alle Birkenstock, più interessante apparirà l’intero look.

Come abbinare le Birkenstock?

Adesso voglio presentarti alcuni outfit comprovati con le ciabatte Birkenstock che il brand (non per niente) promuove sul suo profilo Instagram.

Il classico outfit estivo, composto da un vestito o una gonna a fiori, una giacca di jeans, un top e le Birkenstock, è sempre riuscito. Vale però la pena di scegliere quelle di colori più chiari del nero che potrebbe sopraffare questo tipo di look.

Le Birkenstock sono anche un ottimo contrasto per un completo elegante. Se hai a disposizione uno di colore intenso, abbinalo alle ciabatte altrettanto vivide. Se invece punti sulle tonalità neutre, come nero, blu scuro o beige, puoi tranquillamente scegliere le classiche Birkenstock nere.

Il minimalismo geometrico in stile scandinavo si combina altrettanto bene con le ,,ciabatte ortopediche”. Perché? Perché fanno sì che questo tipo di outfit smette di apparire eccessivamente accurato.

Le ciabatte Birkenstock aggiungono anche un pizzico di casual agli outfit più formali. Queste scarpe indossate con un abito da Oscar, come nel caso di Frances McDormand, è un po’ esagerato, ma in abbinamento con un tailleur di lino… Perché no?

Sulle ciabatte con suola di sughero puntano anche le fan della moda streetwear, indossandole con la tuta sportiva.

Tornando però alle origini di queste scarpe famose, vale la pena di provare a indossarle in stile boho. Alla fine, erano proprio gli hippies che per primi hanno notato il potenziale fashion delle ,,scarpe brutte”!

Autore

Ewelina Gajoch

Sono amante dell'alta moda, tuttavia di solito scelgo l'intramontabile stile francese, ispirandomi alle influencer parigine. Nella vita privata sono appassionata d'arte, in particolare di pittura di Edward Hopper, di viaggi brevi e lunghi e di Harry Potter.

Il testo originale dell'articolo è stato tradotto e adattato alla versione italiana del blog escarpe.it da Maja Sobon.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire i servizi di prima qualità. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.

Chiudi